Maggio 13, 2022
Da Anarres-info
156 visualizzazioni

Il prossimo 20 maggio il sindacalismo di base ha indetto sciopero generale contro la guerra, un’occasione di allargamento del fronte di opposizione di classe al conflitto.
A Torino lo stesso giorno, nelle sale ovattate della Reggia di Venaria, si incontreranno i 46 ministri degli esteri del Consiglio di Europa. Poco più di una cerimonia formale che sancisce la fine del semestre di presidenza italiano, che, con la guerra acquista un’importanza decisamente maggiore.
Sin dalla mattina ci saranno presidi e iniziative, nel pomeriggio è stato lanciato un corteo in centro.
ore 10 presidio alla Collins Aerospace di piazza Graf




Fonte: Anarresinfo.org