Dicembre 17, 2021
Da Il Manifesto
108 visualizzazioni


Oltre 5 mila studenti sono scesi in piazza ieri a Roma per la mobilitazione convocata a seguito delle oltre 40 occupazioni studentesche delle ultime settimane, un fenomeno politico che ha preso piede nella capitale. Il corteo si è snodato da piazzale Ostiense a viale Trastevere.

La protesta prosegue da settembre ed è anche contro gli orari scaglionati imposti dalla Prefettura e chiede un servizio di trasporti degno di questo nome.

La richiesta è anche di partecipare alle scelte sui finanziamenti destinati dal «Pnrr» alla scuola pubblica. Un gruppo di studenti ha cercato di deviare il percorso ed è stato inseguito per le vie di Trastevere. Ci sono numerose polemiche sulla repressione delle forze dell’ordine contro gli studenti e in alcuni istituti sui danni delle occupazioni.




Fonte: Ilmanifesto.it