Gennaio 13, 2021
Da Radio Blackout
213 visualizzazioni

Abbiamo ospitato in studio un compagno del Rifugio Autogestito Chez JesOulx per analizzare la situazione corrente in frontiera, le difficoltà di chi vuole oltrepassarla e gli effetti della pandemia di Covid-19, che impediscono a chi percorre le montagne di mimetizzarsi e confondersi con i soliti avventori stagionali e gli sciatori, assenti per la chiusura degli impianti sciistici. Inoltre, è in fase di allargamento il rifugio istituzionale dei Salesiani, il che non può che ricordare che proprio in occasione della sua apertura avvenne lo sgombero del primo Rifugio Autogestito, a Claviere.

Ascolta l’approfondimento:





Fonte: Radioblackout.org