Gennaio 5, 2023
Da Radio Onda D'Urto
233 visualizzazioni
ALFREDO COSPITO: “TUTTO SOMMATO LE CONDIZIONI SONO BUONE E REGGE IL DIGIUNO” LA DOTTORESSA ANGELICA MILIA AI NOSTRI MICROFONI. PRESIDI DI SOLIDARIETA’ IN TUTTA ITALIA

Giornata di mobilitazione a Napoli contro il regime 41 bis, contro l’ergastolo ostativo e in solidarietà ad Alfredo Cospito, il compagno anarchico condannato al 41 bis dopo un attentato dimostrativo senza feriti e da ormai 80 giorni in sciopero della fame al carcere di Sassari. Potere al Popolo e diverse organizzazioni politiche e a difesa dei detenuti hanno promosso un presidio davanti al carcere di Poggioreale. Contestualmente Disoccupati del Movimento 7 Novembre e 167 Scampia hanno occupato il Duomo di Napoli e l’aula di via Verdi, mentre un corteo è partito da piazza Dante.

Ci racconta la giornata di mobilitazione Eddy del Laboratorio IskraAscolta o scarica

Sul presidio a Poggioreale Giuliano Granato del direttivo nazionale di Potere al Popolo  Ascolta o scarica

Proprio oggi Alfredo è stato visitato in carcere dalla sua dottoressa di fiducia Angelica Milia. “Tutto sommato le condizioni sono buone e regge il digiuno in maniera del tutto inaspettata”. Migliorata la situazione anche rispetto alla carenza di potassio. “Mi ha detto di salutarvi tutti e di tranquilizzarvi che lui fondamentalmente sta bene”. Ascolta o scarica 

Proseguono intanto le iniziative di solidarieta’ in tutta Italia.
Venerdi 6 gennaio dalle 18.30 a Genova serata benefit contro la repressione, accanto ad Alfredo in sciopero della fame contro il 41 bis e l’ergastolo ostativo presso la ex latteria occupata di Stradone Sant’Agostino 39.
Sabato 7 gennaio a Pescara presidio dalle 17.00 in Piazza Unione a fianco di Alfredo e dei prigionieri rivoluzionari.
Domenica 8 gennaio a Venezia dalle ore 16 presidio in solidarietà ad Alfredo in campo San Bortolomio (“San Bortolo” ai piedi del ponte di Rialto). Contro il 41bis. Contro l’ergastolo ostativo. Per Alfredo e per gli altri. Compagne e solidali.
Martedì 10 gennaio Bologna alle 20.00 presso lo Spazio di Documentazione Anarchico “Il Tribolo” di via Creti 69 assemblea di confronti e proposte sulla lotta contro 41 bis e carcere, in solidarietà ad Alfredo.

Un presidio solidale si terra’ al carcere di Bancali a Sassari dove Alfredo è detenuto domenica 8 gennaio dalle 17.00. Per far sentire la propria vicinanza ad Alfredo si possono inviare messaggi, saluti e dediche a Radio Blackout dalle 18.30 alle 20.00 che verranno rimbalzati in diretta dal presidio.
Riferimenti: https://stream.radioblackout.org/.
Cellulare della Radio +39 346 6673263 per SMS, WhatsApp, telegram, signal.
Fisso della Radio 011 2495669 per intervenire in diretta.




Fonte: Radiondadurto.org