Marzo 17, 2022
Da Il Manifesto
48 visualizzazioni

(Roma, 1996) Vive e lavora a Roma.
È artista visivo, il linguaggio principale è quello scultureo che affronta impiegando e sperimentando vari materiali. Studia presso la RUFA di Roma, con l’Accademia ha partecipato a mostre e progetti d’arte contemporanea sul territorio.

//ARTE

È scultore, nelle sue opere ricrea e interpreta attraverso vari materiali oggetti comuni per mettere al centro l’ironia e attivare una situazione di divertimento, spesso scomoda o spiazzante, recuperando un immaginario favolistico.

//LAVORO

Concepisce il lavoro come sinonimo del fare: fare arte, fare immagini. Il lavoro è fisico nel rapporto con la materia, è fatica.

//TEMPO

Il tempo è un ciclo continuo, un impulso iperattivo del fare artistico.

Vai sul profilo instagram del @manifesto per visualizzare l’intervista visiva di Amedeo Longo. intervista #11 del 27/06/21

> ARTE QUI

> LAVORO QUI

> TEMPO QUI

Torna sulla pagina di Alt per scoprire le artiste e gli artisti del 2021!

Iscriviti e ricevi una volta al mese le nostre interviste visive.

E scopri il mondo segreto di ogni artista. 

Clicca qui




Fonte: Ilmanifesto.it