Maggio 7, 2021
Da Anarres-info
73 visualizzazioni


Il nostro nostro viaggio su Anarres, il pianeta delle utopie concrete.
Dalle 11 alle 13 sui 105,250 delle libere frequenze di Blackout. Anche in
streaming

Ascolta e diffondi il podcast:

Anarres del 16 aprile. Anarchia e autogestione. Invasione militare in Val Susa. Anarchismo e filosofia…

Dirette, approfondimenti, idee, proposte, appuntamenti:

Anarchia e autogestione. La sottrazione conflittuale dall’istituito come pratica di libertà nel qui ed ora e come motore di un processo rivoluzionario.
Ne abbiamo parlato con Francesco Codello

No Tav. Lo Stato invade nuovamente la Val Susa, che resiste allo sgombero del presidio No Tav di San Didero e all’occupazione militare dell’area.
Analisi, cronache,
prospettive.

L’anarchismo si è confrontato con la riflessione filosofica del proprio tempo sin dalla nascita del movimento anarchico nella seconda metà del secolo XVIII. Questo confronto lo ha reso capace di rinnovarsi costantemente, pur saldamente ancorato alla convinzione che la libertà dei singoli e quella della collettività umana, costituiscano il fondamento di un assetto politico e sociale, che offra a ciascuno il massimo possibile di autonomia e benessere.
Ce ne ha parlato Salvo Vaccaro, anarchico e docente di filosofia politica all’Università di Palermo

Prossime iniziative:

Venerdì 14 maggio ore 21
Incontro on line su zoom
https://us02web.zoom.us/j/88203519909

ID riunione: 882 0351 9909
Vagli a spiegare che è primavera.
Biopolitica e repressione. Michel Foucault e il gruppo di informazione sulle prigioni.

Introduce Salvo Vaccaro, docente di filosofia politica all’Università di Palermo.
Secondo incontro di informazione e lotta contro le prigioni.

Contatti:

Federazione Anarchica Torinese
corso Palermo 46

Riunioni – aperte agli interessati – ogni mercoledì dalle 17,30.
Contatti: fai_torino@autistici.org – @senzafrontiere.to/

Wild C.A.T. Collettivo Anarco-Femminista Torinese
corso Palermo 46 –
@Wild.C.A.T.anarcofem

Iscriviti alla nostra newsletter, mandando un messaggio alla pagina FB oppure una mail

scrivi a: [email protected]

fb: @anarresinfo




Fonte: Anarresinfo.org