Aprile 28, 2022
Da Anarres-info
252 visualizzazioni

Il nostro nostro viaggio del venerdì su Anarres, il pianeta delle utopie concrete.
Dalle 11 alle 13 sui 105,250 delle libere frequenze di Blackout. Anche in streaming

Ascolta e diffondi il podcast:


Dirette, approfondimenti, idee, proposte, appuntamenti:

Gli anarchici nella Resistenza a Torino. Ilio e gli altr*
Ilio Baroni, operaio toscano emigrato a Torino negli anni venti, era comandante della VII brigata Sap delle Ferriere.
Le Sap, Squadre di Azione Patriottica sabotavano la produzione, diffondevano clandestinamente volantini antifascisti e si preparavano all’insurrezione. Ilio, nome di battaglia ”il Moro”, è protagonista di azioni di guerriglia.
Il 25 aprile a Torino la città è paralizzata dallo sciopero generale, scoppia l’insurrezione, la città diventa a breve un campo di battaglia.
Baroni e i suoi attaccano la stazione Dora e si guadagnano un successo. Giunge una richiesta d’aiuto dalla Grandi Motori. Il Moro non esita ad aiutare i compagni nel mezzo di una battaglia furiosa, e cade sotto il fuoco. È il 26 aprile.
Ilio Baroni non potrà vedere il momento per cui ha lottato duramente tutta la vita…
Ma il fascismo non è morto il 25 aprile del 1945…
Tra sfruttamento, lavori precari e pericolosi, morti in mare, leggi razziste, militari per le strade, guerra, la democrazia somiglia sempre più al fascismo.
Ne abbiamo parlato con Tobia Imperato, autore di un libro sugli anarchici nella Resistenza a Torino

Pierre Clastres, un antropologo contro lo stato
La società contro lo Stato è il titolo di uno dei testi più celebri dell’antropologo francese Pierre Clastres. Editato nel 1974 questo testo mantiene grande attualità.
Le società primitive, ci dice Clastres, non sono affatto società senza Stato – come afferma un’antropologia classica pericolosamente evoluzionista – ma società contro lo Stato. Il pensiero “selvaggio” ci mostra lo sforzo permanente messo in atto per impedire che il potere si trasformi in dominio, che il prestigio si trasformi in autorità e che la parola del capo senza potere si trasformi in comando.
Ne
abbiamo parlato con Stefano Boni, antropologo e docente all’Università di Modena e Reggio

Barriera di Milano. Tra gentrification e violenza poliziesca
Il fronte della guerra interna nel cuore della periferia torinese

Il 5 per mille a polizia, carabinieri, guardia di finanza e secondini
L’ultima trovata del governo Draghi è di immettere ulteriori risorse per le forze dell’ordine, modificando la legge che consente di destinarlo alle associazioni.
Un segnale dell’infittirsi del sostegno alle strutture di controllo e repressione in un contesto politico e sociale di guerra.
Ne abbiamo parlato con Robertino Barbieri

Appuntamenti:

Domenica Primo Maggio
ore 9
Disertiamo la guerra!
Spezzone antimilitarista al corteo da piazza Vittorio
*
No alla guerra e a chi la arma!
* No alle spese militari!
Vogliamo case, scuole, ospedali, trasporti per tutt*
* Contro la guerra ai poveri e la militarizzazione delle periferie
* No alla città dell’aerospazio! Chiudere e riconvertire le fabbriche d’armi!
* No alla Nato a Torino
* Stop all’invio di armi in Ucraina, ritiro di tutte le missioni militari all’estero
* Solidarietà ed accoglienza ai profughi di tutte le guerre
* Contro tutte le patrie per un mondo senza frontiere

Dopo il corteo
pranzo benefit lotte contro la guerra alla tettoia dei contadini a Porta Palazzo
per prenotazioni: [email protected]
#disertiamolaguerra

Sabato 7 maggio a Pisa
corteo
Ricordare e lottare nel 2022 come nel 1972 contro il fascismo e contro la guerra
a 50 anni dalla morte di Franco Serantini, ucciso dalla polizia durante un corteo antifascista

Appuntamento alle ore 15 in piazza XX settembre.

Domenica 8 maggio a Livorno
Assemblea antimilitarista
ore 10 presso l’ex Caserma Occupata, via Adriana 16

Venerdì 20 maggio
sciopero generale contro la guerra

Contatti:
Federazione Anarchica Torinese
corso Palermo 46
Riunioni – aperte agli interessati – ogni mercoledì dalle 2
1
Contatti: fai_torino
@autistici.org – @senzafrontiere.to/

Wild C.A.T. Collettivo Anarco-Femminista Torinese
riunioni aperiodiche @Wild.C.A.T.anarcofem

Iscriviti alla nostra newsletter, mandando un messaggio alla pagina FB oppure una mail

scrivi a: [email protected]




Fonte: Anarresinfo.org