182 visualizzazioni

Il provvedimento preso dalla Direzione del terzo tronco di Bologna di Autostrade è scattato alle 16, mentre il serpentone partito da piazza XX Settembre avanza verso la tangenziale. Dalla piazza: “Manifestazione travolgente, almeno 30.000 persone”.

22 Ottobre 2022 – 17:12

Autostrade e tangenziale di Bologna chiuse per il passaggio del corteo “Convergere per insorgere” partito da piazza XX Settembre. Si apprende che urante il Comitato operativo viabilità che si è tenuto in Prefettura, è stato definito un piano di gestione della circolazione sul nodo autostradale per garantire la sicurezza degli automobilisti e dei manifestanti e già intorno alle 16, quindi, la Direzione del terzo tronco di Bologna di Autostrade ha disposto la chiusura della tangenziale in direzione San Lazzaro tra le uscite 5 Lame e 8bis Fiera e in direzione Borgo Panigale tra le uscite 8bis Fiera e 6 Castelmaggiore. Inoltre saranno chiuse l’A14 Bologna-Taranto nel tratto compreso tra Bologna Borgo Panigale e Bologna San Lazzaro in entrambe le direzioni, il raccordo di Casalecchio tra la stazione di Casalecchio e l’allacciamento con la A14 in entrambe le direzioni, e l’A13 Bologna-Padova nel tratto compreso tra l’Interporto e l’allacciamento con la A14 in direzione di Bologna.

“Insorgiamo contro il Passante, con i compagni e le compagne di Gkn, che sono usciti dalla fabbrica per regalarci la loro forza. Oggi insorgiamo, per questo, per altro, per tutto. Ci andiamo a prendere la tangenziale per dimostrare che la decisionalità ce l’abbiamo noi”, sono le parole che arrivano intanto dalla testa del corteo. “Manifestazione travolgente, almeno 30.000 persone”.

Video dalla manifestazione:




Fonte: Zic.it