Gennaio 25, 2023
Da Non Una Di Meno
293 visualizzazioni

Il prossimo 8 marzo, per il settimo anno consecutivo in tutto il mondo sarà sciopero femminista e transfemminista contro la violenza maschile sulle donne e ogni forma di violenza di genere.

Lotto marzo 2017 Non una di meno è scesa in piazza per la prima volta anche a Trieste e da allora abbiamo cercato di portare avanti in città un discorso transfemminista, che rimettesse al centro del dibattito la violenza patriarcale e la legittima rabbia di tutte le donne e le soggettività oppresse.

La violenza di genere, la pandemia, la guerra, il disastro ecologico, l’inflazione: viviamo in un mondo di crisi continue che non sono emergenze ma segnali evidenti di un sistema che si sta sgretolando, un sistema ingiusto che ci costringe a vivere vite insostenibili e che vorrebbe chiuderci nell’isolamento e nell’impotenza. Noi, come voi, in questa solitudine non vogliamo starci e insieme troviamo la forza di ribellarci, lottare e rifiutare tutto questo.

Vogliamo per questo che il prossimo Lotto marzo sia uno spazio di resistenza visibile e potente, anche nella nostra città. Vogliamo evitare ogni forma di rito e per questo non possiamo che proporre una grande costruzione collettiva del percorso verso l’otto marzo.

Ci vediamo per la prima assemblea pubblica verso Lotto marzo, lunedì 30 gennaio, alle 19:30, al Germinal, in via del Bosco 52/A.

Con amore e rabbia.




Fonte: Nudmtrieste.noblogs.org