Gennaio 9, 2023
Da Inferno Urbano
76 visualizzazioni

Atene, Grecia: Rivendicazione per il danneggiamento di alcune confezioni di prodotti di origine animale nei supermercati

Dicembre, Atene:

Mentre la vita nella metropoli diventa sempre più difficile per gli animali umani e non umani, che cercano di sopravvivere come meglio possono, il sindaco di Atene ha deciso di ricordarci anche quest’anno con quanta facilità lo Stato e il capitale possono distruggere la natura, collocando un albero di 21 metri proveniente da Karpenisi, in piazza Syntagma. Sotto l’albero, e le 40.000 luci che lo illuminavano, sono stati collocati dei bastardi in uniforme per preservare l’”atmosfera natalizia”. Dopotutto, avevano tutte le ragioni per avere paura, visto che il 5 dicembre scorso un poliziotto ha letteralmente compiuto il suo dovere sparando in testa al 16enne Kostas Frangoulis, un giorno prima dell’anniversario dell’omicidio dell’anarchico Alexis Grigoropoulos.

L’atmosfera di festa è continuata anche nel comune di Volos, dove sono stati utilizzati veri animali non umani come accessori per decorare due presepi della zona. Gli animali non umani sono stati ancora una volta sfruttati in nome del costume e della tradizione.

Sono stati venduti nei negozi di animali come regali di Natale, sono stati usati in uno spettacolo natalizio nelle prigioni del parco zoologico dell’Attica, sono stati maltrattati dall’industria lattiero-casearia e gli scaffali dei supermercati si sono riempiti di cioccolatini, salumi, formaggi, ecc. e sono stati portati a migliaia nei macelli perché i loro corpi potessero occupare un posto centrale sulle tavole di Natale.

Così, influenzati dall’atmosfera festiva, non abbiamo resistito e abbiamo fatto visita ad alcuni supermercati di Atene. Abbiamo distrutto alcune delle più costose confezioni natalizie di prodotti animali, rendendone impossibile la vendita e causando perdite per alcune centinaia di euro. Un minimo atto di opposizione alle strutture di allevamento intensivo. Dopotutto, abbiamo ancora molta strada da fare fino alla totale distruzione dello specismo.

Finché ogni gabbia non sarà vuota.

Tacchini selvatici

Fonte: unoffensiveanimal.is

Traduzione: Inferno Urbano




Fonte: Infernourbano.altervista.org