Notizie anarchiche da oltre 100 collettivi 🏴 RivoluzionAnarchica.it
  en / fr / es / pt / de / it / ca / gr / tr

Le notizie da 154 collettivi anarchici sono automaticamente pubblicati qui
Notizie aggiornate ogni 5 minuti

Source

Infoaut

Femminismi della terra e delle sementi

I percorsi dei femminismi contadini e popolari hanno la sinuosità, l'orizzonte e le scorciatoie dei territori e dei corpi che danno loro vita. Non sono frutti diretti dei libri, ma frutti politici e culturali della terra. Diventano libri, testi, dopo essere stati per qualche tempo dei semi - non transgenici - che vengono seminati, vengono vissuti con…

Lecco: Condannato delegato sindacale per aver denunciato i guasti della malasanità

Il Tribunale di Lecco ha condannato a 8 mesi di reclusione Francesco Scorzelli delegato sindacale dell’ USB Unione Sindacale Di Base. Aveva denunciato su Facebook e non solo all’inizio della pandemia di Covid-19 la disastrosa situazione della Sanità lombarda – nello specifico della ASST di Lecco – accusando l’operato di una dirigenza manifestamente…

No Tav: tra trivelle e militarizzazione della Valle

Come sempre succede Telt deve dimostrare al nuovo governo in via di insediamento di stare combinando qualcosa e dunque, siccome i lavori nei fortini languono ecco spuntare una serie di trivelle tra Susa e Bussoleno accompagnate da un codazzo di militarizzazione muscolare. .itemImageBlock { display: none; } "Molt* No Tav si sono ritrovati all’appuntamento…

Messico: Repressione contro le studentesse di Teteles che bloccavano una strada

Città del Messico / Le studentesse della Normale di Teteles, nel Puebla, hanno denunciato la repressione e la persecuzione di circa 500 granatieri per sgomberare il blocco che le normaliste tengono nell’Avenida Reforma, a Città del Messico, per chiedere che non si privatizzi la loro scuola, la destituzione delle autorità corrotte, giustizia per…

L’importanza di difendere oggi il diritto all’aborto tra storia, diritti negati e movimenti pro-life al governo

Il 28 settembre è la giornata mondiale per l’accesso a un aborto libero, sicuro e gratuito, istituita negli anni Novanta grazie all’omonima campagna per la decriminalizzazione dell’aborto portata avanti da attiviste sudamericane e caraibiche. .itemImageBlock { display: none; } Ma per arrivare ad una tutela dell’accesso all’aborto la storia…

Agricoltura-zootecnia: ancora morte sul lavoro

Un appello alla comunità e al sindaco. Le condoglianze oggi con la speranza per il futuro di “intervenire il giorno prima”. .itemImageBlock { display: none; } di Vito Totire(*) da La bottega del Barbieri Le cronache danno notizia dell’ennesimo morto sul lavoro: Denis Pasini di 56 anni è deceduto ieri nella sua azienda di Montescudo (Rimini)…

Ponte sullo Stretto: a volte ritornano

Per rilanciare la narrazione del Ponte, scrive Antonio Mazzeo su Pagine Esteri, si sfruttano la crisi socio-economica, gli alti tassi di disoccupazione generale, la precarietà delle vite di milioni di persone. Si tace sul fatto che la politica delle Grandi Opere è stata ed è caratterizzata in larga misura da progetti senza opera, senza cantieri…

Torino scende in piazza contro il convegno antiabortista

Nel pomeriggio di ieri si è tenuto a Torino un convegno antiabortista, l’incontro doveva tenersi presso le sale del comune in piazza Castello ma a seguito delle polemiche è stato spostato a pochi metri di distanza presso la Chiesa di San Filippo Neri. .itemImageBlock { display: none; } A tre giorni dalla giornata internazionale per l’aborto libero…

Bologna: la questura denuncia chi si oppone all’odio fascista

Riprendiamo il comunicato del CUA Bologna sulla tornata di denunce che sta notificando in queste ore la questura della città emiliana. .itemImageBlock { display: none; } SIAMO TUTTƏ ANTIFASCISTƏ! In queste ore, la questura di Bologna sta procedendo con la notifica di alcune denunce contro quel moto di rifiuto dell'odio fascista che qualche mese fa…

Climate Strike a Torino: basta stragi di corpi e territori

Difendiamo il nostro futuro: Torino, ieri mattina, ha letto questa frase sullo striscione che apriva il corteo del Global Strike, dove migliaia di giovani - ma non solo - hanno occupato le vie della città per protestare contro un sistema che sempre più ci è avverso. Da piazza Statuto a piazza Vittorio, passando per corso Regina, una folla di persone…

Iran: proseguono le proteste giovanili in tutto il paese dopo l’uccisione di mahsa amini

Sembra che al momento siano cinque le persone uccise con colpi d’arma da fuoco dalle forze di sicurezza del regime nel Rojhi-lat, Kurdistan orientale iraniano, durante le forti proteste per la morte di Mahsa Amini, la 22enne arrestata dalla polizia morale perché non indossava correttamente il velo e deceduta per le botte subite. Oggi, mercoledì…

21 settembre: in ricordo di Zakie Oh!

Il 21 settembre 2018, Zakie Oh! - un membro della comunità LGBTQIA+ ateniese, sieropositiv*, genderqueer, drag queen, antifascista e attivista per i diritti umani -  viene brutalmente assassinat* da due commercianti Evangelos Dimopoulos e Athanasios Hortarias in Gladstonos Street a Omonia. L’omicidio si è consumato in pieno giorno in nome della…

Preparazioni Invernali. Sul discorso di Putin e le mosse della Russia

}62ŏ„SĹ~o,X [email protected]*-dyTd:҃%2 Җe�u/EFhܥyQv4*k]Si(2tfWAvkBgNC ]QI/:=J"WwgY;q 7,$o0L%8(h١V]}6cҘ[email protected]!6pt.>&6cnc?[اb:Mg61X|(A7�ы]u&5"i`kGYl{!{^08^o0HNøgNObs cMII`{Á>8{'aTO~-}V,~gڷwM2~~.'v$hk⋪G AK=L0p'ssi=7y͵ⴂqr",Fr.m _N=T_k]!"~zGw+?W&xsGZ7TWan*nGاs{wBݺ};sWW^Iz쌍Kޥfk)[email protected]!c>7}ivu0MulKt{R.uYg=:;C 6=#3qYplxR)3/LىSWN&-^mK>w3O86fepkgU;&XgIQz7j6&櫟UNw5}W?/]ۯwb箬yj^Lm~M)c~^P8SݯruBYg"?AgA:!٫gjhG]:ΎϘ$lk~֩y(+8.o)Bk…

Scarsità energetica: quali “alternative”?

Abbiamo approfondito con Oscar di Pro Natura la questione energetica e le implicazioni di soluzioni “alternative”, come idrogeno e gas metano, promosse nel quadro del PNNR nel contesto di scarsità energetica. .itemImageBlock { display: none; } Per quanto riguarda il gas metano occorre sottolineare quali conseguenze per l’ambiente, la vita umana…

ORA BASTA! 2022 a Pisa in ricordo di Sciàscià

Segnaliamo l'evento che si svolgerà a Pisa, presso lo Spazio Antagonista Newroz, il 23 e 24 settembre. Il ricavato andrà a sostenere i comitati per la salute in Palestina.  .itemImageBlock { display: none; } Dopo due anni di stop, dovuti alla pandemia, ritorna la due giorni di iniziative in ricordo di Andrea Magagnini, Sciascià, nostro compagno…

La crisi climatica ha un’unica soluzione: uscire dal capitalismo

Ciò che spicca nelle elezioni degli ultimi decenni è l’assenza di reali alternative al sistema attuale. Partiti senza una vera visione politica di lungo periodo non sembrano contrapporsi per visioni globali divergenti ma per correttivi anodini di un sistema che non regge più ma che viene unanimemente condiviso. Le logiche di mercato, non contestate…

Qatar: il mondiale più sporco e sanguinoso della storia

Il Qatar è pronto a ospitare i mondiali di calcio, il più grande evento sportivo del pianeta reso possibile dal lavoro sfruttato di migliaia di migranti. L’emirato del gas è il regno degli eccessi: schiavitù moderna, devastazioni ambientali, città e stadi futuristici .itemImageBlock { display: none; } di Rachida El Azzouzi Doha (Qatar) – “Abbiamo…

Il fiore della trasformazione sboccia in Kurdistan.

La piena fioritura del Fiore della Trasformazione comporterà lotte difficili e a lungo termine. Ma ciò che la società curda sta cercando di realizzare può essere definito una "nowtopia" in divenire, e molte altre sono visibili all'orizzonte in tutto il mondo, un vero e proprio pluriverso di pratiche e visioni del mondo.  .itemImageBlock { display…

Vincenzo, il rischio di “estradizione” e il mandato di arresto europeo. Appello alla Solidarietà

A più di vent’anni da Genova 2001, dopo una lunga latitanza, e a tre anni dal giorno della sua cattura in Francia, Vincenzo è nuovamente a forte rischio “estradizione”. Nell’autunno 2020 la Corte di Anger aveva deciso di non consegnarlo all’Italia, per l’accusa di “Devastazione e Saccheggio”, ma lo scorso 14 luglio la Corte di Giustizia…

Viaggio nei centri di formazione professionale tra sforzo educativo e imprese “poco etiche”

Condividiamo questo iteressante articolo di Radio Popolare a firma Massimo Alberti del febbraio 2022 che ci offre un affresco dei Centri di Formazione Professionale. Il testo ha la virtù di proporre uno sguardo demistificante su cosa rappresentano oggi i percorsi di Formazione Professionale e sulla loro eterogeneità, ma è un po' debole su due punti…

Il vero crimine è stare con le mani in mano!

Pubblichiamo la lettera scritta dalle detenute del carcere Lorusso e Cutugno di Torino che hanno deciso di intraprendere un mese di sciopero della fame per esprimere rabbia di fronte alle istituzioni sorde alle richieste della popolazione carceraria e per mostrare solidarietà a chi è morto dentro quelle mura.  .itemImageBlock { display: none; } Scriviamo…

Elezioni: matinée con foto di famiglia

Questa foto vale più di molte analisi sulla fase della politica istituzionale italiana. Si tratta di uno scatto avvenuto durante il meeting di CL a Rimini che ritrae quasi tutti i leaders delle principali forze politiche intenti a discutere amabilmente sotto un ombrellone. Cambia poco che il segretario del PD Enrico Letta si sia giustificato affermando…

Aviano: l’impunità dell’esercito imperiale

Nella notte tra sabato e domenica scorsa una soldatessa USA di stanza alla base di Aviano ha travolto con la sua auto un ragazzo di 15 anni a Porcia, uccidendolo. A quanto pare la donna aveva un tasso alcolemico di quattro volte al di sopra del consentito. Ora, come già successo in altre occasioni, pare che la soldatessa non sarà processata in Italia…

I pozzi ed il pendolo

Era noto da anni che i fondali del Mediterraneo orientale fossero pieni di gas, basta vedere una cartina altimetrica delle profondità. Ma i trivellamenti davanti la costa di Egitto e poi davanti Israele hanno poi anche dato conferma probante. Ieri ENI ha confermato che assieme a Total (cartina nel primo commento), hanno trovato bei giacimenti al largo…

Mondiali di calcio: i militari italiani si schierano a bordo campo in Qatar

Pagine Esteri, 15 luglio 2022 – Azzurri fuori dal mondiale di calcio ma 560 militari italiani si schiereranno a bordo campo in Qatar per contribuire alla sicurezza armata della kermesse sportiva in programma dal 21 novembre al 18 dicembre 2022. Alla vigilia del terremoto politico che ha investito il governo Draghi & C., il Consiglio dei ministri…


« Older posts


Antifa football club
No justice no peace
Organize
Nazi punks fuck off!
Antifascist 1312 We don't call the police
Sometimes anti social... but always anti fascist
One has a moral responsibility to disobey unjust laws (Martin Luther King Jr)
Global antifa
Orwell 84
Anarchy peace love




Anarchist news | Noticias anarquistas | Actualité anarchiste | Anarchistische Nachrichten | Notícias Anarquistas | Notizie anarchiche | Notícies anarquistes | Αναρχική Ομοσπονδία | Anarşist Haberler

Tutti i contenuti provengono da siti web esterni. Le opinioni sono quelle dei contributori e non sono necessariamente approvate da Rivoluzioneanarchica.it o dai suoi partner. [Nota legale]