Notizie anarchiche da oltre 100 collettivi 🏴 RivoluzionAnarchica.it
  en / fr / es / pt / de / it / ca / el

Le notizie da 151 collettivi anarchici sono automaticamente pubblicati qui
Notizie aggiornate ogni 5 minuti

Source

Infoaut

Firenze a fianco del popolo curdo: 5 luglio manifestazione “nessun silenzio e nessuna complicitÀ con la guerra e con la nato”

Martedi 5 luglio Firenze scende in piazza a fianco del popolo curdo. Lo hanno annunciato oggi, venerdì, in conferenza stampa l’Associazione Culturale Kurdistan, il Coordinamento Toscana per il Kurdistan, Sinistra Progetto Comune e Firenze Città Apertala che vogliono denunciare come “il progetto di adesione di Svezia e Finlandia alla Nato rappresenta…

Non ci sarà paesaggio dopo la trasformazione (Parte 1)

Pubblichiamo la traduzione a cura del Nodo Solidale dei comunicati dell'Asamblea de Pueblos Indígenas del Istmo de Tehuantepec. Il testo che segue riporta l'introduzione e la prima delle tre parti tradotte.  .itemImageBlock { display: none; } In solidarietà [email protected] [email protected] dell’Asamblea de Pueblos Indígenas del Istmo de Tehuantepec (APIIT) riportiamo…

Paro Nacional in Equador: un nuovo “estallido”?

Nell’ottobre 2019 ci fu una straordinaria rivolta indigena e popolare in Ecuador che, dopo 12 giorni e con un bilancio di 11 morti, riuscì a far ritirare un pacchetto di misure neoliberiste imposte dal FMI, tra cui la cancellazione di un sussidio sul prezzo del carburante. In questo giugno del 2022, lo sciopero generale e le proteste di piazza in…

Ergothanatos. Silenzi assordanti dal mondo del lavoro

Sullo sfondo di guerre sotto i riflettori e guerre dimenticate, dello stravolgimento degli ecosistemi, assordante è il silenzio, escluse parole retoriche oramai prive di significato, rispetto  a quanto si sta consumando quotidianamente nella grande catena di montaggio del mondo del lavoro. .itemImageBlock { display: none; } Di Renato Turturro per…

Francia nega l’estradizione in italia per i 10 ex militanti italiani di formazioni rivoluzionarie

La Corte d’Appello di Parigi ha deciso di negare l’estradizione richiesta dall’Italia per i dieci ex militanti di gruppi rivoluzionari italiani che si trovano da decenni nel paese transalpino. .itemImageBlock { display: none; } Dopo oltre un anno dall’inizio della procedura, con Roma che aveva chiesto l’estradizione e Parigi che li aveva fermati…

Banlieue del Garda

Nella tempistica tritatutto del giornalismo mainstream, come sempre, le notizie finiscono per dominare le prime pagine per pochi giorni, massimo una settimana, salvo poi sparire nel flusso indistinto delle news. Gli eventi, si sa, appaiono così auto generati ed indipendenti, perdendo completamente il loro significato complessivo. Ritorniamo quindi…

Perù: Le sinistre appoggiano lo Sciopero Nazionale Agrario, Rondero e Popolare

Il Coordinamento Nazionale delle Sinistre ha espresso il proprio sostegno allo Sciopero Nazionale convocato per i giorni 27 e 28 giugno dalle organizzazioni agrarie, rondere e popolari, così come il proprio rifiuto del Congresso golpista. .itemImageBlock { display: none; } Allo stesso tempo, chiedono al governo di Pedro Castillo di mantenere le sue…

Usa: proseguono le mobilitazioni e le iniziative contro la sentenza anti aborto della corte suprema

Proseguono le manifestazioni, in tutti gli Stati Uniti, contro la sentenza della Corte suprema che venerdì 24 giugno ha cancellato il diritto all’aborto a livello federale. In questi giorni migliaia di manifestanti pro-aborto hanno preso le strade di New York e Los Angeles, dove la polizia è intervenuta effettuando decine di arresti. A Phoenix cariche…

USA: il nuovo inferno di dipendere dal tuo datore di lavoro per l’accesso all’aborto

Abbiamo tradotto questo interessante articolo di Sarah Lazare per In These Times che pone l'accento su uno dei risvolti dell'abolizione della norma Roe v. Wade, cioè la progressiva incorporazione dell'aborto all'interno del workfare aziendale. Dalla lettura di Lazare si evince come le pressioni reazionarie della Christian right siano in un certo grado…

Ecuador: Lasso alza bandiera bianca e riduce il prezzo dei combustibili

La CONAIE annuncia che studierà l’annuncio ma lo considera insufficiente. .itemImageBlock { display: none; } Il Governo dell’Ecuador riduce il prezzo dei combustibili, uno dei detonatori delle proteste durante la crisi politica in cui affonda Guillermo Lasso. “Abbiamo deciso di ridurre il prezzo della benzina Extra ed Ecopaís a 0,95 euro (10…

Levante: la cina tra narrazione ed il prossimo congresso del pcc

Levante: su Radio Onda d’Urto la rubrica dedicata all’Asia orientale. .itemImageBlock { display: none; } Ogni mese, all’interno della trasmissione “C’è Crisi” (14.30 – 15.15), uno spazio ad hoc per approfondire le principali notizie e gli scenari dell’estremo Est, grazie alla collaborazione di Dario Di Conzo, dottorando alla Scuola…

Melilla: un massacro “risolto bene”

Riceviamo e pubblichiamo volentieri questa traduzione di un articolo pubblicato originariamente in castigliano su Ctxt il 25/06/2022 .itemImageBlock { display: none; } Le cifre sono provvisore perché ci sono molti feriti gravi, ma almeno una trentina di esseri umani sono morti nella notte fra il 24 ed il 25 di giugno mentre cercavano di scavalcare…

Madrid: nelle strade mobilitazioni contro il vertice nato. nei palazzi atteso l’incontro tra turchia, svezia e finlandia

A Madrid inizia domani (martedì 28 giugno) il vertice Nato. Le manifestazioni nella capitale iberica sono già iniziate. Ieri migliaia di persone hanno marciato per chiedere lo scioglimento dell’Alleanza atlantica e la pace in Ucraina. Movimenti sociali, gruppi anticapitalisti, organizzazioni femministe ed ecologiste come Extinction Rebellion e i…

Crisi alimentare globale, guerra e neocolonialismo

La guerra in Ucraina ha scompaginato gli equilibri globali. Lo scontro intreccia molteplici piani (militare, finanziario, economico, energetico) e, fin da subito, ha ecceduto i confini geografici del teatro bellico, con ruoli centrali di Turchia e Cina, aprendo alla triste possibilità di un’estensione planetaria anche attraverso l’impiego di dispositivi…

Per una vera transizione ecologica bisogna cambiare strada (e ministro)

Il governo, conscio dell’emergenza climatica globale, ha pensato bene di dotarsi di un Ministero della Transizione Ecologica e ha chiamato a gestirlo in qualità di ministro una personalità competente, come il ministro Cingolani. Su di lui si stanno addensando ultimamente molteplici critiche, ma Cingolani competente lo è davvero, i numeri li sa…

3 palestinesi uccisi e 429 feriti in attacchi di coloni

Gerusalemme occupata/al-Quds – PIC. Gruppi di coloni ebrei hanno intensificato gli attacchi contro i palestinesi e le loro proprietà durante la prima metà del 2022, sotto la protezione militare e della sicurezza. .itemImageBlock { display: none; } In un nuovo rapporto, il Centro informazioni palestinese “Maaty” ha documentato 1.062 attacchi…

Per affrontare la siccità dobbiamo prosciugare la sete di profitto

Quando si parla della siccità che sta colpendo il nostro paese e in particolar modo la pianura padana ed alcune aree del centro-nord, bisogna fare una premessa: questo non è un fenomeno contingente, ma un fatto che diventerà strutturale. .itemImageBlock { display: none; } Non siamo più da tempo ormai nella fase in cui la materializzazione dei cambiamenti…

Torino: persecuzioni della procura contro studenti minorenni

Continuano le persecuzioni della procura nei confronti degli studenti e delle studentesse che hanno preso parte alle mobilitazioni degli scorsi mesi. Questa volta è uno studente minorenne ad essere stato bersaglio di una denuncia in merito alla piazza del 28 gennaio. .itemImageBlock { display: none; } Da KSA Torino Ci ricordiamo bene tutti e tutte…

Israele costruirà nuovo muro di cemento in Cisgiordania

Cisgiordania – The Palestine Chronicle. Israele ha annunciato mercoledì che sta costruendo un ulteriore muro di cemento di 45 chilometri nella Cisgiordania occupata, secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa Anadolu. .itemImageBlock { display: none; } Il ministro della Difesa israeliano Benny Gantz ha dichiarato che il muro alto 9 metri sostituirà…

Senegal: opposizione scende in piazza, scontri e vittime

Scontri e tafferugli sono scoppiati nella capitale senegalese Dakar, ieri (17 giugno ndr), nel corso della manifestazione di protesta indetta da Yewwi Askan Wi (Yaw), lista nazionale della coalizione di opposizione che ha mantenuto il suo appello alla mobilitazione nonostante il divieto decretato dal prefetto. La principale coalizione di opposizione…

Il nuovo disordine mondiale/16: Il mondo con i confini di prima non esiste già più

«Finora si era creduto che la formazione dei miti cristiani sotto l’impero romano fosse stata possibile solo perché non era ancora stata inventata la stampa. Proprio all’inverso, La stampa quotidiana e il telegrafo, che ne dissemina le invenzioni in un attimo attraverso tutto il globo terrestre, fabbricano più miti (e il bue borghese ci crede…

Lo sciopero dei trasporti blocca l’inghilterra

Serrata di treni e metropolitane in Inghilterra. Fallite le trattative dell’ultimo minuto per evitare il vasto sciopero di tre giorni (21, 23 e 25 giugno) delle ferrovie in Gran Bretagna che sta paralizzando il Paese. .itemImageBlock { display: none; } L’annuncio è stato dato dal sindacato Rail Maritime and Transport Workers, il più importante…

Inizia lo sgombero del campo profughi di Eleonas, l’ultimo campo della città di Atene

Riceviamo e pubblichiamo da un compagno presente in loco... .itemImageBlock { display: none; } Inizia così la deportazione della popolazione nei campi di confinamento sparsi per le campagne. 220 persone dovrebbero essere trasportate nei campi di Scist, Ritsona e Malakasa, contro la loro volontà. Ma ieri hanno detto chiaramente che nessuno vuole lasciare…

Colombia: per la prima volta nella storia la sinistra vince le elezioni presidenziali

La sinistra progressista raggiunge un risultato di portata storica al ballottaggio delle presidenziali di domenica 19 giugno. Ha vinto la coalizione Pacto Historico, guidata dal senatore Gustavo Petro, che mette fine al dominio ininterrotto della destra. Dopo essersi aggiudicato il primo turno di votazioni con oltre il 40% dei suffragi, davanti all’esponente…

Poste Italiane: lo schifo a nostre spese

LE POSTE ITALIANE SONO AL SERVIZIO DEI CITTADINI ? O DEGLI AZIONISTI, I CUI DIVIDENDI SARANNO EROGATI IL 20 GIUGNO? .itemImageBlock { display: none; } Di Umberto Franchi da La Bottega del Barbieri Dagli inizi degli anni ’90, abbiamo assistito a un continuo martellamento ideologico, effettuato da un vasto ceto di propagandisti (a iniziare da Confindustria…


« Older posts


Illusion of democracy
No justice no peace
Slingshot
Vote nobody for president! A policitian we can trust!
Red & Black Raised Fist
One has a moral responsibility to disobey unjust laws (Martin Luther King Jr)
Sabotage black cat
Si vis pacem para bellum
Evolution barcode
People before profit



Iscriviti alla nostra newsletter
Ricevi le notizie più rilevanti nella tua casella di posta una volta alla settimana
Holler Box

Anarchist news | Noticias anarquistas | Actualité anarchiste | Anarchistische Nachrichten | Notícias Anarquistas | Notizie anarchiche | Notícies anarquistes | Αναρχική Ομοσπονδία

Tutti i contenuti provengono da siti web esterni. Le opinioni sono quelle dei contributori e non sono necessariamente approvate da Rivoluzioneanarchica.it o dai suoi partner. [Nota legale]