Notizie anarchiche da oltre 100 collettivi 🏴 RivoluzionAnarchica.it
  en / fr / es / pt / de / it / ca / gr / tr

Le notizie da 155 collettivi anarchici sono automaticamente pubblicati qui
Notizie aggiornate ogni 5 minuti

Source

La Tradizione Libertaria

Profili libertari. Camarade Benjamin Péret, da: “Noir & Rouge”, n°14, (inverno 1959).

Compagno Benjamin Péret "Condoglianze nazionali", "Morto per la Francia", "Partito dei fucilati", "Martiri di Chicago": i popoli, le sette, le tribù, i partiti hanno gusto per la necrologia. Sanno trarre il massimo di profitto dal più piccolo cadavere non appena possono incollargli l'appellativo di denominazione controllata "Francese", "P.C.F."…

Profili libertari. Sharif Gemie – Habermas e l’anarchismo, o la razionalità del quotidiano, da: “Réfractions. Recherches et expressions anarchistes”, n. 1, inverno 1997.

Habermas et l’anarchisme, ou la rationalité du quotidien Sharif Gemie Ho scoperto, sei anni fa, il pensiero del filosofo e sociologo tedesco Jürgen Habermas. Stavo leggendo un saggio di Jean-Marc Lyotard, La condition post-moderne, che mi infastidiva. In questo saggio Lyotard propone una critica della razionalità. La razionalità, a suo avviso…

Daniel Blanchard, L’idea di rivoluzione in Castoriadis, da: Refractions n° 2, 2005.

Castoriadis ci ha lasciati, tace eppure non posso impedirmi di riprendere la conversazione con lui. A volte, però, realizzo che non è più qui; allora è come salisse di numerose il suono di tutti i walkman nella metropolitana, di tutti i televisori dei vicini, come se il frastuono urlante dell'autostrada si avvicinasse al mio cranio. Nel vuoto lasciato…

Marxismo libertario. Victor Serge, Il pensiero anarchico, da: “Le Crapouillot”, gennaio 1938, 01.

Il pensiero anarchico Victor Serge Le origini: la rivoluzione industriale del XIX secolo La più profonda rivoluzione dei tempi moderni, compiuta in Europa nella prima metà del XIX secolo, passa quasi inavvertita dagli storici. La rivoluzione francese le ha spianato la strada, i rovesciamenti politici che si succedono nel mondo, tra il 1800 ed il 1850…

Approfondimenti. Isabelle Marinone – Les bandes noires du cinéma surréaliste, Da: “Réfractions, n° 11, 2003, 02 di 02.

Le bande nere del cinema surrealista Isabelle Marinone Cinema surrealista e anarchismo, dei temi comuni L'attrazione dei surrealisti per il cinema parte dal loro gusto per la contraddizione per le norme stabilite e le convenzioni sociali [25]. Infatti, all'inizio degli anni 20, il cinema è lungi dall'essere considerato come un'arte, privato di…

STORIA. I 150 anni della Comune di Parigi – 1871.

Il 18 marzo 1871 iniziava la Comune di Parigi. Un avvenimento che terminerà con "La settimana di sangue" dal 21 al 28 maggio in cui circa 20.000 comunardi finiranno uccisi dai versagliesi. Un breve momento della storia che segnò e segna ancora degli spiriti sia in Francia sia all'estero. Una parentesi durante la quale emersero tuttavia dei diritti…

Fumetti libertari. OLT – Emile Pouget; da “La Bouche de Fer”.

1 maggio 2019 3 01 /05 /maggio /2019 05:00 Emile Pouget Condividi post Published by Ario Libert

Letture. David Adam – Marx, Bakunin e la questione dell’autoritarismo; da: “Marx oltre Marx”, 2013.

Marx, Bakunin e la questione dell'autoritarismoDavid Adam La critica di Bakunin alle propensioni “autoritarie” di Marx ha determinato la tendenza a lasciare in ombra la critica di Marx alle intenzioni “autoritarie” di Bakunin. Ciò è dovuto in gran parte al fatto che le correnti principali dell'anarchismo e del marxismo sono state attratte…

Eduardo Colombo, Le due rappresentazioni dello Stato, da: “Réfractions”, n° 30, primavera 2013.

Le due rappresentazioni dello Stato Eduardo Colombo È lo Stato, l'altare della religione politica sulla quale la società naturale è sempre immolata:  Una universalità divoratrice, che vive di sacrifici umani, come la Chiesa. Lo Stato, lo ripeto un'altra volta, è il fratello cadetto della Chiesa Bakunin [1] Gli anarchici sono i nemici dello Stato…

Marxismo libertario. Maximilien Rubel, Marx à la rencontre de Spinoza; da: “Cahiers Spinoza”, n° 1 (1977); successivamente in “Études de marxologie”, n° 19-20, gennaio-febbraio 1978.

Marx à la rencontre de SpinozaEn rendant compte à son père de ses activités pendant la première année d’études à l’université de Berlin, d’octobre 1836 à novembre 1837, Karl Marx écrivait qu’après s’être essayé à la composition d’un système de philosophie du droit, il avait compris qu’il s’était fourvoyé dans des constructions…

Marxismo libertario. Maximilien Rubel, Il pensiero dominante del Manifesto comunista, da: “Revue socialiste”, n° 17-18, gennaio/febbraio 1948, 01 di 03.

Il pensiero dominante del Manifesto comunistaBenché un secolo ci separi dal Manifesto comunista, non è che da una quindicina di anni epuis quinze ans environ que nous avons à notre portée les matériaux susceptibles d’éclairer d’une manière définitive et les circonstances historiques de sa genèse et la place qu’il occupe dans l’œuvre…

Documenti. Karl Marx, L’Associazione internazionale degli operai e l’Alleanza della democrazia socialista, da: “La Prima Internazionale. Storia documentaria”, vol. I, pp. 332-334,1868.

14 dicembre 2020 1 14 /12 /dicembre /2020 06:00 L'Associazione internazionale degli operai e l'Alleanza della democrazia socialista* (1868) Da un mese all'incirca un certo numero di cittadini * Marx su invito [1] [2] [3] [4] Condividi post Published by Ario Libert - in

Memorie libertarie. Ricordi di un militante: René Furth, da “Monde Libertaire”, 13 ottobre 2005, supplemento speciale Alsazia).

"Ci si rende difficilmente conto che, tra il 1871 ed il 1918, è trascorso mezzo secolo. Dunque, due generazioni sono nate sotto l'Impero tedesco, nella cultura tedesca". Nato nel 1934, René Furth ci ricorda così che le tradizioni militanti  alsaziane sono state durevolmente segnate dal sindacalismo riformista e la socialdemocrazia alla tedesca…

Glossario libertario. Florian – Cos’è la reificazione?; da: “Alternative Libertaire”, n° 224 (gennaio 2013).

27 ottobre 2019 7 27 /10 /ottobre /2019 11:04 Florian La reificazione, in linguaggio filosofico, significa trasformare in cosa; è dare un carattere statico e materiale a una realtà viva o umana. Non si deve perdere di vista questa definizione di base per afferrare il concetto di reificazione di cui Marx ha gettato le basi e che Lukács ha sviluppato…

Glossario libertario. Cos’è il “materialismo dialettico”?; da “Alternative libertaire”, n° 195 (maggio 2010).

Cos'è il "materialismo dialettico"?Affermando in Il Manifesto del partito comunista che "La storia di ogni società sinora esistita è storia di lotte di classi”, Marx e Engels volevano dimostrare che la storia umana si spiega soprattutto attraverso l'analisi delle condizioni materiali nelle quali vivono e lavorano le donne e gli uomini, la loro…

Victor Serge, La Confessione di Bakunin, da: “Le bulletin communiste”, n° 56, 22 dicembre 1921.

Quest'articolo era stato scritto partendo da documenti di seconda mano, da estratti di La Confessione (Ispoved) di Bakunin e da informazioni orali. Dopo attenta lettura di La Confessione, non vedo nulla da aggiungere né da togliere.V. S. giugno 1921   La Confessione di Bakunin Il nostro compagno Victor Serge, esposto da lungo tempo oltre alle…

Antologia. [Storia sociale]. Lorenzo del Boca, Un uomo contro, da: “Il dito dell’anarchico. Storia dell’uomo che sognava di uccidere Mussolini”, 2000.

I Lucetti, ad Avenza, non erano ricchi e nemmeno benestanti, erano riusciti però a conquistare una decente tranquillità economica, per questo Gino poteva considerarsi un privilegiato rospetto ai coetanei. Loro finivano nei campi e attorno alle cave di Maemo. Se proprio erano fortunati, riuscivano a frequentare un paio d'anni di scuola, giusto il tempo…

Daniel Halévy, La giovinezza di Proudhon. La Famiglia, i primi anni, 1912, 01 di 05.

La Giovinezza di ProudhonDaniel Halévyhttp://www.archive.org/stream/lajeunessedeprou00hal#page/n5/mode/2upILA FAMIGLIAI PRIMI ANNIPierre-Joseph Proudhon, scrisse un giorno, su di un foglio, i principali ricordi della sua infanzia e della sua giovinezza. Prendiamo questo foglio, e, solleciti nel lasciarlo parlare ogni volta che potremo farlo, citiamo…

Approfondimenti. Isabelle Marinone – Le bande nere del cinema surrealista, Da: “Réfractions, n° 11, 2003, 01 di 02.

Dai tempi di  Bakunin, non vi è più stata in Europa una concezione radicale della libertà. La ritroviamo presso i surrealisti. Essi sono i primi a respingere l'ideale della libertà sclerotizzata del liberalismo e dell'umanesimo moraleggiante. E' perché sanno che la libertà non si ottiene che attraverso mille sacrifici più duri e che essa non…

Marxismo Libertario. Alain Bihr – Anche insufficiente, Marx rimane necessario!; intervista di Winston Ronwen, da Alternative Libertaire, n°279, gennaio 2018.

30 maggio 2020 6 30 /05 /maggio /2020 12:02 Alain Bihr (sociologo): “Anche insufficiente, Marx rimane necessario!”   L'abolizione dello Stato richiede delle condizioni determinate che non possono essere che frutto di una rivoluzione sociale. Anziano  professore di filosofia e sociologia appassionato del pensiero marxista, militante per molto…






Anarchist news | Noticias anarquistas | Actualité anarchiste | Anarchistische Nachrichten | Notícias Anarquistas | Notizie anarchiche | Notícies anarquistes | Αναρχική Ομοσπονδία | Anarşist Haberler

Tutti i contenuti provengono da siti web esterni. Le opinioni sono quelle dei contributori e non sono necessariamente approvate da Rivoluzioneanarchica.it o dai suoi partner. [Nota legale]


x

🔥 Iscriviti alla nostra newsletter!

Riepilogo settimanale delle notizie anarchiche.
Senza spam garantito, cancellazione facile