157 visualizzazioni

Vag61 segnala la donazione effettuata dalla Casona di Ponticelli per sostenere le attività e i progetti dello spazio di via Paolo Fabbri 110: un gesto del genere “dimostra che, nonostante tutte le difficoltà e le lacerazioni prodotte dalla pandemia, lo spirito dell’autorganizzazione è ancora in grado alimentare legami solidi e solidali”.

26 Gennaio 2022 – 14:24

“Questi due anni di Covid sono stati decisamente avari di buone notizie, ma siamo felici di poter segnalare una bellissima eccezione: in risposta all’appello che abbiamo diffuso per aiutarci a sostenere le spese di Vag61, la Nuova Casa del Popolo di Ponticelli – La Casona ha deciso di contribuire con una sostanziosa donazione che ci sarà molto utile per continuare a supportare i progetti e le attività di autogestione, autoproduzione e mutualismo che attraversano gli spazi di via Paolo Fabbri 110″. E’ il messaggio diffuso da Vag61, che sottolinea così il significato dell’iniziativa attuata dalla Nuova Casa del Popolo: “Conosciamo bene la generosità delle/i compagne/i della Casona e quindi questo gesto non ci sorprende, certo, però ugualmente ci colpisce: perchè dimostra che, nonostante tutte le difficoltà e le lacerazioni prodotte dalla pandemia, lo spirito dell’autorganizzazione è ancora in grado alimentare legami solidi e solidali. E così, insieme al contributo economico, riceviamo un regalo particolarmente prezioso di questi tempi. Grazie di cuore alla Casona, lunga vita all’autogestione!”.




Fonte: Zic.it