Maggio 5, 2021
Da Le Maquis
99 visualizzazioni


Edito da Archivio Famiglia Berneri, Pistoia, 1980 (Volume 1); 1984 (Volume 2), 158 p. (Volume 1); 368 p. (Volume 2)
Link Download: https://mega.nz/file/CRYwibTR#tAlcUWgCUSOoVDwS1WsaY4QxW_-4VaStdj0Awt9FdKM
https://mega.nz/file/WVYQHJ7R#HnuGk4Uj0yyXFrdtw-EsguWI7e4qE27R1O-qj1f8tnE

Note dell’Archivio
-Il Volume 1 è stato curato da Aurelio Chessa e Pier Carlo Masini. In questo volume, i curatori riportano nella Prefazione che “nel licenziare questo primo volume si avverte il lettore che posti fra la scelta di pubblicare subito i documenti ordinati e disponibili, a sca­pito dell’organicità di una edizione sistematica, e il rinvio della pubbli­cazione al momento in cui l’archivio fosse interamente ordinato, si è preferito uscire subito con una scelta parziale ma già abbastanza signi­ficativa. Alle lettere conservate nell’archivio Berneri sono state aggiun­te altre, reperite in biblioteche, istituti e presso privati che qui ringra­ziamo per la gentile concessione. Questo criterio avrà ulteriore amplia­mento nel secondo volume, che conterrà anche l’indice cronologico delle lettere e quello dei nomi.
-Il Volume 2 è stato curato da Paola Feri e Gigi Di Lembo. Le traduzioni dal francese sono state fatte da Giovanna Scapin Rosti. Nell’Avvertenza contenuta nell’Introduzione, Feri e Di Lembo scrivono: “Le lettere hanno una prima suddivisione per periodi la prima militanza, l’esi­lio antifascista, la rivoluzione libertaria. All’interno di questi periodi l’ordinamento è cronologico ma, anno per anno, sono raccolte di seguito tutte le lettere inviate dallo stesso intestatario. Per molti dei nomi che compaiono nelle lettere sono stati forniti i dati biografici. Le note vengono date la prima volta che compare il nome, ma se intestatarie, vengono date dalla sua prima lettera.
L’epistolario contiene un’appendice che raccoglie lettere non direttamente diretta a Berneri e documenti non assimilabili alle lettere. Il volume non contiene una bibliografia su Berneri perchè è di imminente uscita, sempre a cura delle edizioni dell’Archivio Famiglia Berneri, uno studio recentissimo di Francisco Madrid Santos, che contiene, non solo una bibliografia completa sul personaggio, ma anche una accurata schedatura di tutti i suoi scritti ed articoli.




Fonte: Lemaquis.noblogs.org