Aprile 6, 2022
Da Infoaut
235 visualizzazioni

Ieri un corteo selvaggio si è mosso tra le strade della città, cercando di portare rottura nella narrazione istituzionale che in piazza Maggiore si stava esibendo in uno spettacolo che allude alla pace, ma che nella realtà autorizza l’esportazione di armi, riproducendo ulteriormente la guerra in atto, producendo ulteriori morti e feriti!

||||



.itemImageBlock { display: none; }

Il corteo attraversando una città militarizzata ha trovato ad ogni angolo la polizia schierata che in ogni modo ha cercato di impedire all studentə di portare una voce di diserzione in mezzo ad una giunta che si è rivelata guerrafondaia!

Continueremo ad attraversare le strade della città per costruire una contronarrazione antagonista, ci ritroviamo in piazza per farlo assieme il 21aprile in piazza Verdi e il 25 Aprile!

Da CUA Bologna

  •  
  • Potrebbe interessarti





    Fonte: Infoaut.org