Dicembre 5, 2022
Da Inferno Urbano
294 visualizzazioni

In una cupa notte d’inverno, su questa grigia isola-prigione, durante un giro per l’affissione di alcuni manifesti, abbiamo esposto uno striscione, nella zona di Easton, come minimo segno di solidarietà con il nostro compagno anarchico nichilista Alfredo Cospito, che è in sciopero della fame dal 20 ottobre ed è in guerra con lo Stato fascista italiano che lo sta sottoponendo all’isolamento e alla tortura nel regime speciale del 41 bis.

I nostri cuori sono anche vicini al compagno anarchico Toby Shone, anch’esso in parziale sciopero della fame in solidarietà con Alfredo.

Alcune ombre nella nebbia

Fonte: darknights.noblogs.org

Traduzione: Inferno Urbano




Fonte: Infernourbano.altervista.org