183 visualizzazioni

Come anarchici
continuiamo a sostenere che la libertà individuale (e collettiva) si conquista
soltanto con la rivolta quotidiana (praticando l’azione diretta e l’autogestione)
nei riguardi dei poteri statali, economici, religiosi e sociali. Una lotta
senza tregua contro i “signori del pianeta” e i loro “schiavi volontari”. 

Altre forme di
protesta, spesso incanalate nel bacino mediatico e istituzionale, sono del tutto
innocue e illusorie. L’astensionismo attivo e già una manifestazione efficace
di contrapposizione al dominio, poi la creatività e la volontà dei refrattari
aggiungono un forte contributo concreto nell’opera liberatrice. 

Altre forme di
protesta, spesso incanalate nel bacino mediatico e istituzionale, sono del tutto
innocue e illusorie. L’astensionismo attivo e già una manifestazione efficace
di contrapposizione al dominio, poi la creatività e la volontà dei refrattari
aggiungono un forte contributo concreto nell’opera liberatrice.

 

Esprimiamo la
nostra più fraterna solidarietà a tutti i ribelli e i compagni inquisiti,
condannati e prigionieri, a tutti coloro che lottano contro il potere.

Auguriamo a tutti un buon
anno di lotte!


 




Fonte: Achatnuarproduction.blogspot.com