Giugno 28, 2021
Da Infoaut
45 visualizzazioni


Ieri a San Didero con i C.A.L.P. per parlare di internazionalismo solidarietà e lotte per la libertà dei popoli.

||||

.itemImageBlock { display: none; }

Un gruppo di lavoratori che autonomamente ha ragionato sulla vita e sul significato dell’agire quotidiano, del qui e ora. Per anni hanno visto passare dal loro porto armi, strumenti di morte destinati a terre vicine e lontane. Hanno scelto di dire basta, di dire No e di farlo concretamente rifiutandosi di diventare parte di quel meccanismo che oggi uccide e opprime interi territori nel nome del progresso e della riproduzione capitalista. Qui e ora come in valle di Susa, terre in cui le popolazioni decidono di opporsi allo sfruttamento della terra e della vita.Una visita importante la loro che ci riempie di orgoglio e stima per ciò che ogni giorno fanno, per il messaggio e il contributo che insieme possiamo dare per rendere questo mondo un posto migliore.

Da notav.info

Potrebbe interessarti




Fonte: Infoaut.org