Dicembre 17, 2022
Da Radio Onda D'Urto
188 visualizzazioni
CARICHE CONTRO I LAVORATORI A CALCIO: CORRISPONDENZA DAL PRESIDIO DIVENTATO CORTEO A BERGAMO

Dopo le cariche di giovedi 15 dicembre, quando polizia e carabinieri sono intervenuti duramente contro i lavoratori della logistica in sciopero con l’Unione Sindacale di Base (USB) nello stabilimento Italtrans di Calcio (Bergamo), uno degli hub principali per il comparto alimentare del Nord Italia – qui operano un migliaio di facchini – i lavoratori facenti capo alla cooperativa LaMeva – che ha la sede legale in uno studio di consulenza aziendale di Bergamo – hanno manifestato questa mattina, sabato 17 dicembre, davanti alla Prefettura di Bergamo.

“La repressione e le manganellate non fermeranno le lotte dei lavoratori, pronti a scioperare ancora fino alle feste natalizie in difesa dei propri diritti, per un lavoro ed un salario dignitoso, per la sicurezza” hanno detto i facchini.

Anche questa mattina intanto la piattaforma logistica di Italtrans è bloccata da una ventina di persone con conseguente intasamento del traffico di mezzi pesanti in tutta la zona industriale.

La corrispondenza da Bergamo con Massimo Pedretti, di USB. Ascolta o scarica




Fonte: Radiondadurto.org