Gennaio 19, 2023
Da Radio Onda D'Urto
243 visualizzazioni
CASO COSPITO: 3 MESI DI SCIOPERO DELLA FAME CONTRO IL 41BIS. INTERVISTA ALLA DOTTORESSA MILIA CHE LO SEGUE IN CARCERE

Numerose iniziative da oggi e per tutto il fine settimana in solidarieta’ allo sciopero della fame iniziato il 20 ottobre dall’anarchico Alfredo Cospito, contro il 41 bis e l’ergastolo ostativo. Questo tardo pomeriggio manifestazioni a Bologna e Napoli, venerdi a Roma, Trento e Genova, sabato a Massa e domenica il presidio al carcere di Bancali a Sassari dove Alfredo è detenuto.

Intanto oggi 19 gennaio 2021 Alfredo è stato visitato in carcere dalla dottoressa di fiducia Angelica Milia: “Dopo 90 giorni di sciopero della fame Alfredo ha perso 40 kg, le condizioni sono stabili rispetto alla settimana scorsa, ma le riserve di grasso e zuccheri sono ormai esaurite e quindi è possibile che le condizioni di salute generale possano peggiorare da un momento all’altro”.

Sentiamo la stessa Angelica Milia ai nostri microfoni. Ascolta o scarica




Fonte: Radiondadurto.org