Giugno 11, 2021
Da Umanita Nova
103 visualizzazioni


Continua, con grande impegno, il lavoro mutualistico intrapreso all’inizio della pandemia dalla Cassa di SolidarietĂ  Libertaria di Reggio Emilia. La nostra Cassa raggruppa le Cucine del Popolo, la FAI Reggiana, la sezione reggiana dell’Unione Sindacale Italiana, il Collettivo LouiseMichel e compagni e compagne dell’area libertaria. In piĂč si avvale di varie collaborazioni su tutto il territorio nazionale. Con questa nuova circolare diamo conto del lavoro realizzato dal 15 febbraio a fine maggio 2021. In questo trimestre sono stati molteplici gli interventi in tutti i campi e abbiamo distribuito 285 pacchi alimentari e 30 grandi borse di vestiario. Gli interventi sono stati rivolti come sempre alle famiglie, alla scuola per stranieri “Passaparola”, ai migranti del centro storico e ad alcuni compagne e compagni in difficoltĂ . Siamo riusciti a mantenere un intervento settimanale, rendendo puntuale l’azione sociale e umanitaria della nostra Cassa, che si muove in modo indipendente e autogestito, contando esclusivamente sulle nostre forze e sul grande cuore delle nostre compagne e dei nostri compagni. Il 16 maggio 2021 abbiamo realizzato una bella festa dedicata alla solidarietĂ  e alla resistenza al campo di Masone (RE) ricordando la rivolta dei Rom e Sinti nel campo di sterminio di Auschwitz – Birkenau nel 1944 e ci stiamo preparando a una nuova iniziativa che faremo alla scuola per stranieri “Passaparola”. SarĂ  una grande occasione per incontrare tutte le famiglie che sono state interessate dal nostro lavoro solidale con le quali vogliamo costruire un forte momento di convivialitĂ  e di conoscenza. Ci ripromettiamo per l’autunno di realizzare una grande festa della solidarietĂ  a Massenzatico (RE), invitando anche altre esperienze che si muovono in questa direzione, presso le Cucine del Popolo. In questo trimestre abbiamo deciso di sostenere una scuola libertaria con un contributo economico. Infine ricordiamo a tutte e a tutti la necessitĂ  di costruire dei punti solidali per allargare il nostro progetto, consolidando questa rete libertaria di grande valore.

Vogliamo ricordare ancora una volta i compiti della Cassa di SolidarietĂ  Libertaria:

  • Sostegno sociale tramite assistenza personale, commissioni e alcuni servizi sanitari.

  • Distribuzione di generi alimentari, indumenti ed eventuali prodotti di prima necessitĂ 

  • Supporto a situazioni artistiche di segno libertario

  • Appoggio alle realtĂ  antiautoritarie a livello internazionale

Il punto di raccolta, per chi volesse portare contributi di vario genere rimane il Circolo Berneri in Via Don Minzoni 1/d a Reggio Emilia, tutti i giorni dal LunedĂŹ al Sabato dalle 17 alle 19.
Puoi sostenere la Cassa di SolidarietĂ  Libertaria di Reggio Emilia attraverso il conto PAYPAL:
Cassa di SolidarietĂ  Libertaria (Re)
O in alternativa inviando una e-mail all’indirizzo [email protected] indicando l’importo che si vuole donare seguito dalla causale solidarietĂ  libertaria e saremo noi a inoltrarti tramite e-mail la richiesta di donazione.



Fonte: Umanitanova.org