Novembre 13, 2021
Da Le Maquis
211 visualizzazioni

Edito da Samizdat, Pescara, 1998, 108 p.

Il libro di Cerrito ripercorre la storia dell’antimilitarismo partendo dalle posizioni tolstoiane e attraversando il periodo della settimana rossa, l’opposizione alla prima guerra mondiale e l’avventura libica, con particolare riferimento alle posizioni dei militanti anarchici come Masetti e Galleani.

Link Download: https://mega.nz/file/XJwj2K5Y#SO3QUwCKPzKlPb47D2cY4vQEd_llpt325EgEDE42Eaw

Nota dell’Archivio
-La prima edizione di questo libro è edita da RL, Pistoia, 1968




Fonte: Lemaquis.noblogs.org