Agosto 16, 2021
Da Inferfo Urbano
70 visualizzazioni


Riceviamo e pubblichiamo:

Gli anarchici afgani devono lasciare urgentemente l’Afghanistan! I Talebani sono ormai sul punto di istituire un proprio governo in Afghanistan. I potenti paesi del mondo non hanno impedito o ostacolato questo progetto talebano. Sfortunatamente, il popolo dell’ Afghanistan è caduto ancora una volta nelle mani dei Talebani, e ogni atrocità immaginabile può accadere. Testimoni oculari in varie città dell’Afghanistan cadute in mano ai talebani hanno detto che i talebani cercano di identificare i critici e le opposizioni al loro credo politico e religioso. Assassinano scrittori, poeti, giornalisti e altri attivisti sociali o li portano in luoghi sconosciuti. L’ascesa al potere dei Talebani in Afghanistan, con le loro idee religiose reazionarie e la loro storia di spargimento di sangue, e l’imposizione di un altro governo teocratico alla gente della regione è in contrasto con le lotte del popolo per la libertà in Afghanistan. La gente ha preso le armi per difendersi dai Talebani e prevenire un incubo come uno stato islamico fondamentalista.

Eppure, ogni volta hanno affrontato la sconfitta e il tradimento del governo afgano. La loro lotta è stata costantemente soppressa e appropriata dai governi e dai partiti politici miopi. Fino alle ultime notizie, i talebani sono entrati a Kabul e vogliono prendere il controllo dell’Afghanistan. In primo luogo, un tale governo avrebbe a che fare con gli intellettuali e le giovani generazioni che non condividono le opinioni reazionarie dei talebani.

Temiamo che i nostri compagni e altri combattenti per la libertà afgani vengano massacrati davanti ai nostri occhi, come è successo all’inizio del regime islamico in Iran. Il mondo ha guardato con occhi aperti l’uccisione degli oppositori della Repubblica Islamica. I Talebani hanno affermato che l’Iran e la Russia si sono accordati per uno stato islamico in Afghanistan. L’Iran ha ospitato delegazioni talebane di alto livello il 7 luglio, e i talebani hanno catturato diversi valichi di frontiera tra Iran e Afghanistan il 9 luglio senza scontri con le forze iraniane. Nonostante la crisi attuale, i paesi che ospitano i rifugiati afgani non hanno nemmeno fermato il processo di deportazione. La sola Germania ha rimpatriato 27 rifugiati afgani in Afghanistan mercoledì (7 luglio). I governi mondiali sembrano determinati a lasciare che il popolo afgano soffra sotto il dominio dei talebani o sia schiavo dei loro obiettivi imperialisti e capitalisti. Quindi non c’è dubbio che quando i talebani andranno al potere, arresteranno e giustizieranno molti attivisti della società.

L’anarchismo in Afghanistan è giovane e le nostre forze sono piccole. Eppure, stiamo perseguendo diverse strade per resistere all’avanzata dei talebani perché c’è una piccola capacità rivoluzionaria per una società libera, autonoma e democratica in Afghanistan che deve essere difesa. Sfortunatamente, piani globali e disumani sono stati predeterminati proprio per bloccare qualsiasi attività efficace. Alcuni dei nostri compagni anarchici in Afghanistan si sono persino preparati all’immigrazione clandestina, ma hanno comunque incontrato dei blocchi stradali e non hanno potuto sfuggire alla crisi. Ora che tutto è finito e i talebani sono esattamente sul punto di prendere il potere, il pericolo per la vita degli anarchici ha raggiunto il suo apice.

Ora, i nostri e i loro ultimi sforzi devono coordinare un percorso che permetta loro di andarsene. Questo è possibile sia attraverso la cooperazione finanziaria in modo che possano entrare nei paesi vicini legalmente o contrabbandandoli attraverso le frontiere, o attraverso le nostre relazioni internazionali formali o informali per ottenere loro asilo in paesi sicuri, se possibile. I compagni anarchici fuori dall’Afghanistan possono anche inviare inviti all’immigrazione ai nostri compagni, a condizione che le ambasciate in questione continuino ad operare prima che i talebani possano istituire completamente il loro governo e stabilire le loro agenzie di sicurezza e di intelligence. Un altro punto è che come risultato di più di 40 anni di guerra in Afghanistan, e specialmente della recente guerra talebana, molte persone hanno bisogno di aiuto finanziario perché sono state sfollate internamente o hanno perso il lavoro a causa della situazione di guerra e di disordine; un aiuto finanziario in questo senso sarebbe necessario ed efficace.

http://asranarshism.com/donation/ – per donare




Fonte: Infernourbano.altervista.org