Gennaio 14, 2022
Da Inferno Urbano
261 visualizzazioni

Oggi si è tenuta un’udienza presso l’undicesimo tribunale, presieduta dal giudice Rodrigo Hormazabal, con la presenza dell’avvocato della gendarmeria, del rappresentante della difesa Viviana Hinostroza e di Mónica Caballero, circa il divieto di ricevere visite per due settimane a seguito di uno scontro verbale e fisico avvenuto fra Mónica ed un’altra detenuta. C’è stata una revisione della punizione applicata, anche se l’appello era già stato presentato.

La sospensione delle visite è stata annullata. Inoltre, è stata rivista la richiesta di applicare più misure di sicurezza per Mónica, dato che la compagna non ne ha mai fatto richiesta, come verbalizzato da lei stessa durante l’udienza.

Mónica potrà continuare a ricevere visite regolari e senza misure aggiuntive.

La famiglia, gli amici e i compagni di Monica Caballero

Fonte: publicacionrefractario

Traduzione: infernourbano




Fonte: Infernourbano.noblogs.org