226 visualizzazioni
Vi invitiamo alla presentazione del libro di Andrea Tinuzzo
“Comunità artistica e autonomia popolare”
Misura, calcolo, quantità, profitto, progresso tecnologico ed assenza di limite sembrano aver tracciato ormai la strada su cui dovrebbe essere condotto l’essere umano; una nuova organizzazione sociale si struttura a discapito di componenti essenziali dell’esistenza come quella artistica ed estetica, sancendo definitivamente il primato della quantità sulla qualità.
Da queste considerazioni si sviluppa una analisi critica alla società contemporanea che via via si fa ipertecnologica ed alle preoccupanti forme che sta assumendo; una riflessione sulla quarta rivoluzione industriale in atto e sulle ricadute che essa comporta alla condizione umana ed alle relazioni sociali.
Proprio da uno sguardo approfondito e lucido su quel che sta accadendo è possibile immaginare ed auspicare possibilità alternative che sappiano ispirarsi all’operare artistico ed all’autonomia dai processi di sfruttamento ed alienazione.
Appuntamento per sabato 8 ottobre alle 16
Circolo Anarchico Ponte della Ghisolfa
Viale Monza 255 Milano



Fonte: Ponte.noblogs.org