Dicembre 19, 2020
Da Federazione Anarchica Reggiana
248 visualizzazioni

CONTA SU DI NOI, NOI CONTIAMO SU DI TE
La Cassa di Solidarietà Libertaria di Reggio Emilia non si ferma!

Nonostante gli accorati appelli all’ottimismo, la retorica sull’eroismo degli operatori sanitari e le rassicurazioni sui preparativi in atto per fronteggiare un’eventuale seconda pandemia, sono bastati i primi freddi autunnali per far riemergere le stesse identiche problematiche dei tragici mesi del lockdown.
Ancora una volta Governi e padroni hanno dimostrato di voler sacrificare la nostra salute a favore dei profitti, incrementando la militarizzazione e l’autoritarismo, questa volta nascosti sotto la retorica del patriottismo e della responsabilità individuale. Dimenticando, però, che negli ultimi dieci anni hanno costantemente aumentato le spese per il settore militare (solo nel 2020 del 6,4% raggiungendo i 26,3miliardi annui, l’equivalente di 71milioni di euro al giorno), mentre nello stesso arco di tempo tutti i Governi del presente e del passato hanno tagliato 37miliardi alla sanità pubblica.

La Cassa di Solidarietà Libertaria di Reggio Emilia continua la propria iniziativa attraverso un progetto mutualistico autogestito per sostenere chi vedrà nei prossimi mesi un aggravio della sua situazione economica e sociale.

Facciamo appello a tutte le compagne e a tutti i compagni affinché si attivino, come sempre hanno fatto, per sostenere questa importante iniziativa a sostegno degli ultimi.
La Cassa di Solidarietà Libertaria di Reggio Emilia organizza:

–    Sostegno sociale tramite assistenza personale, commissioni e alcuni servizi sanitari
–    Distribuzione di generi alimentari, indumenti ed eventuali altri prodotti di prima necessità
–    Piccoli contributi economici ai compagni dell’Area Libertaria in difficoltà

In vista delle feste natalizie, la Cassa di Solidarietà Libertaria di Reggio Emilia propone anche un PACCO DONO al prezzo politico di 10€ contenente un libro, una maglietta e un’agenda. Il ricavato verrà interamente devoluto al progetto solidale.

Chiediamo, infine, un forte impegno nelle sottoscrizioni mensili per rendere praticabile una solidarietà dal basso, libertaria e di classe, al di fuori di qualunque logica istituzionale.

Il punto di raccolta, per chi volesse portare contributi di vario genere, e di distribuzione rimane il Circolo Berneri in Via Don Minzoni 1/d a Reggio Emilia, tutti i giorni dal Lunedì al Sabato dalle 17 alle 19.

Puoi sostenere la Cassa di Solidarietà Libertaria di Reggio Emilia attraverso il conto PAYPAL:
Cassa di Solidarietà Libertaria (Re)

O in alternativa inviando una e-mail all’indirizzo [email protected] indicando l’importo che si vuole donare seguito dalla causale solidarietà libertaria e saremo noi a inoltrarti tramite e-mail la richiesta di donazione.

CASSA DI SOLIDARIETA’ LIBERTARIA REGGIO EMILIA
c/o Circolo Camillo Berneri Via Don Minzoni 1/d – Reggio Emilia




Fonte: Federazioneanarchicareggiana.noblogs.org