Aprile 29, 2022
Da FOA Boccaccio 003
272 visualizzazioni

Il collettivo della FOA Boccaccio quest’anno diventa maggiorenne, e negli anni è mutato e si è trasformato, ma tra i suoi molteplici obiettivi non ha mai abbandonato quello di lottare contro la devastazione dei territori e disinnescare le logiche della grande distribuzione. In più occasioni ci si è interrogate su come permettere a noi e a chi ci circonda di accorciare le distanze e valorizzare il lavoro di persone che si impegnano a preservare, piuttosto che sfruttare.
Circa dieci anni fa nasceva con questi intenti negli spazi di via Rosmini il CortoMercato, e oggi siamo prontx a riattivarci per riportarlo agli antichi splendori nella nuova occupazione di via Timavo, 12.
Dalle 14 al tramonto ci saranno produttori locali con preparazioni erboristiche, ortaggi, caffè, formaggi e tanto altro. Ci sarà la possibilità di mangiare, bere, intessere relazioni e confrontarsi direttamente.
Per una volta la domenica sarà il giorno giusto in cui fare la spesa!




Fonte: Boccaccio.noblogs.org