Maggio 9, 2021
Da Smaschieramenti
152 visualizzazioni


IMPORTANTE: crowdfunding per Emma su gofundme

organizzata dalla comunità camerunense e da Non Una Di Meno Pavia

Emma, lo scorso 2 maggio, è stata brutalmente uccisa, fatta a pezzi e gettata nella spazzatura dal suo carnefice che pretendeva possessivamente il suo amore.

Emma adesso non c’è più.

Chi la ama vorrebbe che lei potesse ritornare nella sua terra, il Camerun, dalle sue sorelle e i suoi fratelli, ma questo è reso molto difficoltoso dai costi per il trasporto intercontinentale della salma.

Noi come sorelle, come donne solidali, come donne della comunità camerunense di Pavia e Non Una Di Meno vogliamo che la nostra sorella Emma possa ritornare a casa.

Per questo confidiamo nella solidarietà di tuttə!

Perché per ogni donna uccisa e offesa, siamo tuttə parte lesa!




Fonte: Smaschieramenti.noblogs.org