Novembre 19, 2021
Da Il Manifesto
50 visualizzazioni


Mentre la base dell’attivismo newyorchese si preparava per manifestare contro la sentenza di Kenosha già ieri sera, il sindaco De Blasio affidava a una serie di tweet il suo pensiero al riguardo.

«Anthony Huber e Joseph Rosenbaum dovrebbero essere vivi oggi. L’unico motivo per cui non lo sono è perché un uomo violento e pericoloso ha scelto di portare una pistola attraverso i confini di Stato e iniziare a sparare alle persone. Parlare di errore giudiziario è riduttivo – ha aggiunto il sindaco -. È un verdetto disgustoso e invia un messaggio orribile a questo Paese. Dov’è la giustizia? Non possiamo lasciar perdere. Servono leggi più forti per fermare l’estremismo violento, ora è il momento».

Nella serata sono state organizzate manifestazioni a Manhattan e a Brooklyn, organizzate sia da Black Lives Matter che dai gruppi impegnati nella battaglia per il controllo del possesso di armi.




Fonte: Ilmanifesto.it