Gennaio 20, 2022
Da Le Maquis
189 visualizzazioni

Edito da Eleuthera, Milano, 2017, 183 p.

Come afferma Emma Goldman, l’altra grande figura femminile di quegli anni: «Voltairine de Cleyre è la più dotata e brillante donna anarchica che gli Stati Uniti abbiano mai generato». Vissuta a cavallo tra Ottocento e Novecento, Voltairine elabora infatti un anarchismo autoctono, e non d’immigrazione, che si rifa a pensatori come Emerson, Thoreau e Tucker, senza dimenticare i padri nobili delLa Rivoluzione americana, ovvero Paine e Jefferson. Ne esce una visione originale che mostra tratti decisamente più individualisti delle visioni anarco-comuniste prevalenti nell’anarchismo d’immigrazione europea. Ma a rendere ancora più originale questa visione concorrono anche le sue riflessioni, e le sue battaglie, sulla condizione della donna, che sfociano in un’anarchia di genere del tutto inedita e quanto mai attuale anche a distanza di cento anni.

Link Download: https://mega.nz/file/3MIiVLgL#JWZV6LtB9Tl8WZGwd_nc1VhgrFaDiSwgD10axO2L7Qs

Note dell’Archivio
-I seguenti testi sono tradotti dal francese e dall’inglese:
–“La bandiera della rivolta: la vita e l’opera di Voltairine de Cleyre” di Normand Baillargeon e Chantal Santerre. Titolo originale: “La bannière de la révolte, l’étendard de la liberté: la vie et l’’Œuvre de Voltairine de Cleyre”; inserito come introduzione del libro “D’espoir et de raison. Écrits d’une insoumise de Voltairine De Cleyre”, Lux Éditeur, Montreal, 2008 rieditato nel 2018, 312 p.
–“Nascita di un’anarchica”. Titolo originale: “The Making of An Anarchist”; saggio originarimente pubblicato nel volume postumo “Selected Works” curato da Alexander Berkman (Mother Earth Publishing Association, New York, 1914) e poi ripubblicato dalla rivista «Revisionist Press» di New York.
–“L’idea dominante”. Titolo originale: “The Dominant Idea”; articolo pubblicato su “Mother Earth”, n. 3, Vol. V, Maggio 1910, pagg. 81-87
–“L’11 novembre 1887”. Titolo originale: “The Eleventh of November”, 1887; conferenza tenuta a Chicago l’11 novembre 1901 e poi pubblicata dalla rivista «Free Society» il 24 novembre 1901
–“La tendenza economica del libero pensiero”. Titolo originale: “The Economic Tendency of Freethought”; saggio apparso per la prima volta sul periodico «Liberty» di Boston il 15 febbraio 1890 (vol. XI, n. 25)
–“L’assassinio del presidente McKinley dal punto di vista di un’anarchica”. Titolo originale: “McKinley’s Assassination from the Anarchist Standpoint”; articolo pubblicato su “Mother Earth”, n.8, Vol. II, Ottobre 1907, pagg. 303-307
–“L’anarchismo e le tradizioni americane”. Titolo originale: “Anarchism and American Traditions”.
Nella rubrica “Are you interested in anarchism?” del numero 9 di “Mother Earth” (Vol. III, Novembre 1908), Emma Goldman annunciava che Voltairine de Cleyre “una delle donne più abili della letteratura d’America, scriverà su “L’anarchismo e le tradizioni americane”. Lo scritto citato verrà pubblicato sui nn. 10 (Vol. III, Dicembre 1908, pagg. 344-350) e 11 (Vol. III, Gennaio 1909, pagg. 386-392).
In lingua italiana verrà tradotto da “Cronaca Sovversiva” nei nn. 5 (30 Gennaio 1909), 6 (6 Febbraio 1909), 8 (20 Febbraio 1909) e 9 (27 Febbraio 1909); successivamente verrà pubblicato dalla Biblioteca della Rivista “Sciarpa Nera”, Milano, 31 p.
In questa edizione curata da Eleuthera vi è una parte del testo tradotto.
–“Le porte della libertà”. Titolo originale: “The Gates of Freedom”; conferenza tenuta alla Liberal Convention di Topeka, Kansas, il 15 marzo 1891 e poi pubblicata su «Lucifer» nell’aprile e nel maggio del 1891. In questa edizione curata da Eleuthera la traduzione non è completa.
–“La questione della donna”. Titolo originale: “The Woman Question”; conferenza tenuta in Scozia nel 1897 e pubblicata postuma per la prima volta su «The Herald of Revolt» di Londra nel settembre del 1913.
–“La schiavitù sessuale”. Titolo originale: “Sex Slavery”; conferenza tenuta nel 1890 e pubblicata postuma nel 1914 nel volume Selected Works curato da Alexander Berkman.
–“Il caso della donna contro l’ortodossia”. Titolo originale: “The Case of Woman Versus Orthodoxy”; conferenza tenuta nel 1896 e poi pubblicata nello stesso anno sul «Boston Investigator».




Fonte: Lemaquis.noblogs.org