Dicembre 31, 2022
Da Radio Onda D'Urto
157 visualizzazioni
#DEFENDKURDISTAN: INIZIATIVA IN SOLIDARIETA’ CON LE POPOLAZIONI DEL NORD E DELL’EST DELLA SIRIA

Iniziativa di solidarietà, a Brescia, con le popolazioni del Nord e dell’Est della Siria, da oltre un mese, nuovamente, sotto le bombe turche.

Nella mattinata del 31 dicembre 2022, in via Dalmazia, nei pressi di un noto centro commerciale, una ventina di attivisti e attiviste della rete Rise Up For Rojava Brescia hanno realizzando un presidio con volantinaggio informativo. I presidianti e le presidianti invitano chi entra a fare la spesa a non comprare i prodotti di quelle aziende che hanno deciso di aver stretti rapporti economici e commerciali con la Turchia di Erdogan. L’iniziativa bresciana è all’interno di una più ampia campagna internazionale di solidarietà chiamata #DefendKurdistan.

Nel volantino che attiviste e attivisti hanno distribuito si legge ” L’italia è complice della guerra in corso e della tirannide fascista di Erdogan, da cui trae privilegi economici e che contribuisce a rafforzare con accordi sempre più forti sul piano politico ed economico. Dopo l’attentato di Parigi è ancora più importante mobilitarsi e boicottare in tutte le forme le aziende che beneficiano di questi accordi, Barilla e Ferrero in primis, a maggior ragione in un periodo di festività in cui i profitti del settore alimentare crescono a dismisura. Una delle linee del fronte di questa guerra è in casa nostra, cosi come in Francia e in tuttu gli stati europei. E’ anche nostra responsabilita’ e dovere morale agire immediatamente e smascherare questa ipocrisia in difesa del popolo curdo e di una vita libera insieme in tutto il mondo!”

Dal presidio volantiaggio Michele della nostra redazione Ascolta o Scarica




Fonte: Radiondadurto.org