Settembre 23, 2021
Da Notav
106 visualizzazioni


E’ arrivato l’ordine di scarcerazione per Emilio che, per il momento, andrà agli arresti domiciliari.

Una notizia di gioia per tutte e tutti che, con orgoglio, non vediamo l’ora di poterlo riabbracciare! Siamo felici di sapere che tra poche ore Emilio potrà fare rientro a casa sua, dai suoi familiari, nell’amata Bussoleno, circondato da quelle montagne che con ansia lo attendono.

Serata dunque di festeggiamenti, ma da domani torneremo ad urlare “NO ALL’ESTRADIZIONE” in attesa che il 29 settembre venga discussa in tribunale la richiesta folle da parte della Francia.

Non abbiamo ancora informazioni in merito a possibili restrizioni, per cui seguiranno aggiornamenti.

Siccome, però, si tratta di un momento importante per lui e per i suoi familiari (i ritorni sono sempre qualcosa che stringe il cuore che in queste giornate è stato assalito di forti emozioni) chiediamo a tutte e tutti di aspettare a correre sotto casa di Emilio.

Sappiamo quanta voglia ci sia di rivederlo, per questo appuntamento davanti all’ingresso principale delle Vallette dalle 18.30!

Emilio ti vogliamo completamente libero!
Libertà per i/le #notav!




Fonte: Notav.info