Settembre 30, 2021
Da FOA Boccaccio 003
32 visualizzazioni


Cinquanta metri di graffito sovrastati da una gigantesca fenice accolgono ora chi varca la soglia di via Timavo 12. Già in occasione del quindicesimo compleanno della FOA Boccaccio avevamo scelto questa creatura per rappresentare la capacità di rigenerarsi del nostro progetto politico, sgombero dopo sgombero, occupazione dopo occupazione. Oggi più che mai questa simbologia si arricchisce di valori e significati: dalle macerie di via Rosmini, il nostro percorso ha ripreso slancio e vigore negli spazi di via Timavo.
Come sempre ringraziamo i fratelli e compagni Volkswriterz per averci supportato in questo progetto, avendo dato forma e colore alle nostre suggestioni!



Fonte: Boccaccio.noblogs.org