Marzo 14, 2022
Da Radiocane
192 visualizzazioni

In due anni di pandemia e di imposizioni normative in nome dell’emergenza sanitaria, diverse sono state le esperienze di opposizione dai risvolti quantomeno contraddittori. In Canada si è concluso da poche settimane il Freedom Convoy, la “carovana della libertà” che, a detta degli organizzatori, ha preso le mosse contro l’estensione dell’obbligo vaccinale ai camionisti in transito nel Paese e ha bloccato per quasi un mese il centro di Ottawa e alcuni tratti del confine tra Canada e Stati Uniti, riscuotendo un vasto consenso e una partecipazione di migliaia di persone. Una compagna dall’Ontario ci illustra gli elementi costitutivi di questa esperienza i cui sviluppi sono ancora da vedere.

<!–

–>




Fonte: Radiocane.info