Novembre 12, 2022
Da Inferno Urbano
221 visualizzazioni

16 novembre 2022 – Inizio del processo e raduno in solidarietà con gli 11 prigionieri politici turchi in sciopero della fame presso il tribunale del carcere di Korydallos

Il 16 novembre prossimo inizierà il processo contro gli 11 prigionieri politici turchi Ali Ercan Gökoğlu, Burak Agarmış, Hasan Kaya, Sinan Çam, Şadi Naci Özpolat, Halil Demir, Anıl Sayar, Harika Kızılkaya, Hazal Seçer, Sinan Oktay Özen e İsmail Zat, imprigionati nelle carceri greche dal 19 marzo 2020.

Durante le prime fasi del processo a loro carico, svoltosi presso un tribunale speciale, gli 11 compagni non sono stati in grado di prendere la parola, mentre i testimoni chiamati dalla difesa sono stati interrotti ripetutamente dai membri del tribunale stesso. Gli 11 prigionieri turchi, inoltre, sono stati aggrediti dai poliziotti all’interno dell’aula e il 17 luglio 2021 sono stati condannati a 33 anni in carcere ciascuno con l’accusa di far parte di un’”organizzazione terroristica”.

Dal 7 ottobre 2022 hanno iniziato uno sciopero della fame a tempo indeterminato, avanzando la richiesta dello svolgimento di un processo equo nei loro confronti. Il nostro sostegno alla loro lotta è incondizionato.

Fin dall’inizio dello sciopero della fame due compagne, Harika e Hazal, sono state oggetto di numerose vessazioni da parte del personale carcerario. Minacciate di sanzioni disciplinari e di essere trasferite in isolamento, si sono salvate solo grazie alla solidarietà e alle proteste dei loro compagni.

Alcuni giorni fa, ad Hazal, è stata diagnosticata un’aritmia cardiaca ed è stata trasferita con la forza nell’ospedale di Tebe, dove hanno cercato di iniettarle un siero senza il suo consenso. E’ tornata in prigione ricoperta di graffi e lividi, a causa dei maltrattamenti subiti da parte delle guardie carcerarie. Inutile dire che il trattamento subito dalla compagna, oltre che mettere a rischio la sua salute, costituisce un caso di tortura.

Contro ogni persecuzione e ogni tortura, sosteniamo la lotta degli 11 prigionieri provenienti dalla Turchia. In solidarietà, terremo uno sciopero della fame simbolico di un giorno, oggi, sabato 12 novembre.

LIBERTA’ IMMEDIATA PER GLI 11 PRIGIONIERI TURCHI

INIZIO DEL PROCESSO E RADUNO IN SOLIDARIETÀ IL 16/11, ORE 9:00, PRESSO IL TRIBUNALE DEL CARCERE DI KORYDALLOS

SOLIDARIETÀ AL PRIGIONIERO ANARCHICO ALFREDO COSPITO IN SCIOPERO DELLA FAME DAL 20/10

Dimitris Hatzivassiliadis
Panagiotis Vougiouklakis
Lambros Vougiouklakis
Vangelis Stathopoulos
Fotis Daskalas

Fonte: athens.indymedia.org

Traduzione: Inferno Urbano




Fonte: Infernourbano.altervista.org