Settembre 15, 2022
Da Radio Blackout
288 visualizzazioni

Ai microfoni di Blackout una breve corrispondenza con il blocco dei tir presso il cantiere fortino di San Didero. Questa mattina il movimento no tav ha bloccato un camion in arrivo da Salbertrand colmo di materiale tossico e diretto a San Didero, con l’intento di denunciare quanto sta avvenendo nel contesto dell’eventuale nuovo autoporto. A quanto pare nell’attesa di veder ripartire dei lavori fantasma (per i quali alcuni mesi fa sono venuti meno gli appalti) il cantiere viene usato per stoccare materiale tossico all’insaputa di amministrazioni e abitanti.

L’attenzione e la cura dei no tav a riguardo del proprio territorio è un esempio importante e sempre attuale!





Fonte: Radioblackout.org