Aprile 8, 2022
Da Infoaut
300 visualizzazioni

A quasi un mese dall’aggressione a Yvan Colonna continuano le rivolte indipendentiste in Corsica. Il racconto della piazza di domenica 3 Aprile ad Ajaccio, animata dalla spinta giovanile del movimento.

||||



.itemImageBlock { display: none; }

Come sta evolvendo la lotta e cambiando l’atteggiamento dello stato Francese.
Domenica prossima si terranno le elezioni presidenziali in Francia, sarà un banco di prova per il popolo corso.

Da Radio Onda Rossa

Potrebbe interessarti

  • ||||

    E’ morto ieri, 21 marzo 2022, l’indipendentista corso. Collegamento con un compagno che si trova nell’isola, ci racconta le prime reazioni e chi

  • ||||

    Scontri, molotov, cortei, assalti alle prefetture. Ma cosa sta succedendo in Corsica?

    Il tutto parte dall’aggressione quasi mortale ai danni di Yvan

  • ||||

    Detenuto nel carcere di Arles, accusato di essere il responsabile dell’assassinio del prefetto Jean-Pierre Erignac, Yvan Colonna è stato aggredito, nei

  • ||||

    Bufera in Spagna per le dichiarazioni di un ex-alto funzionario dei servizi segreti spagnoli, José Manuel Villarejo, nell’ambito del processo che lo vede

  • ||||

    Nelle ultime ore sono diversi gli sviluppi che riguardano la questione catalana. A quasi un mese dal voto che ha proposto una nuova





Fonte: Infoaut.org