Luglio 28, 2021
Da Supportolegale
56 visualizzazioni


Quest’anno si celebra il ventennale dai fatti del G8 di Genova, e il documentario In campo nemico – storia di SupportoLegale di Fabio Bianchini, prodotto da SupportoLegale e da una campagna crowdfunding di successo, e disponibile per la visione streaming su OpenDDB, ricostruisce la vicenda di SupportoLegale, che per vent’anni ha seguito e si è prodigato per la difesa dei manifestanti.

La memoria collettiva è un elemento essenziale per la sopravvivenza dell’identità nazionale e per il superamento degli errori. Il persistere di una memoria che interessa i fatti di Genova e i fallimenti dall’apparato istituzionale in quella occasione, è stato e dovrà sempre essere un elemento essenziale della storia nazionale. In campo nemico e le sue immagini fissano, consolidano e divulgano questa conoscenza.

Clicca qui se vuoi finanziare il progetto di crowdfunding di In campo nemico – storia di SupportoLegale.

In campo nemico di Fabio Bianchini, la trama

Nato dalla realtà dei mediattivisti di IndymediaSupportoLegale Ã¨ un collettivo che si è speso per analizzare il materiale video a disposizione in funzione della difesa dei manifestanti imputati a seguito degli eventi del G8 di Genova.

Il materiale di cui Indymedia dispone è un esteso e variegato archivio, per lo più filmato dai manifestanti stessi, che necessita di attenta analisi e classificazione. Blicero e Uomonero prima di tutti, e con loro altri collaboratori poi, organizzano uno studio a Genova che diventa server e archivio cartaceo. Lavorano intensamente la notte per recarsi poi alle udienze la mattina, come consulenti del Genova Legal Forum.

Classificano e descrivono le immagini, spulciano fotogramma dopo fotogramma per fissare i volti e l’abbigliamento dei coinvolti; confrontano le riprese degli stessi eventi da diversi punti di vista, ricostruendo le vicende secondo le evidenze. Il loro apporto è fondamentale.

Blicero

L’impresa di SupportoLegale

Raccontata grazie a puntuali intermezzi grafici di Zerocalcare, che, con tratto deciso congelano il degenerare degli eventi, e a una inaspettata narrazione di Valerio MastandreaIn campo nemico di Fabio Bianchini Ã¨ la cronaca di una missione eroica di pochi per il bene di tutti. Di coloro che avevano deciso di

Trattare i manifestanti come un corpo unico da salvare

e che, come uomini, si sono trovati a battagliare contro il grande gigante delle forze dell’ordine e delle menzogne che aveva costruito. Una impresa unica, in cui paura e motivazione hanno convissuto, e che ha supportato i manifestanti anche dopo la condanna, con raccolta fondi e iniziative di sensibilizzazione. Proprio come la manifestazione del 2007 che ha mostrato come la mobilitazione di massa fosse ancora possibile.

Disegni di Zerocalcare

Dopo i processi, la missione continua

Il principio essenziale che governa il lavoro di SupportoLegale, è sempre stato la difesa incondizionata di tutti, indipendentemente dai comportamenti e dalle posizioni assunte durante le manifestazioni.

È necessario intendere quindi questo prodotto video, cercato e voluto, come uno dei tasselli che compongono la grandissima e lunghissima campagna attivista di SupportoLegale. 

Divulgazione e informazione: In campo nemico di Fabio Bianchini ci spinge a considerare quanto necessario fosse questo documentario. Un prodotto semplice e descrittivo, senza straordinarie ambizioni storiografiche e politicamente schierato. Gli stessi colpi di scena, gli svelamenti più scottanti, mantengono toni moderati: poiché l’intero documentario è carico di umiltà, decorosa modestia rivolta a imprese tuttavia intrepide.

Ha così il pregio di raccontare dimessamente di gente comune che ha investito tanta parte della propria vita nella difesa di giustizia, verità, equità di trattamento. La visione è sicuramente più fluida per quel pubblico che ha seguito le vicende durante e dopo il G8 di Genova, e la cui consapevolezza politica e sociale permette di interpretare tutti gli avvenimenti a cui gli intervistati fanno riferimento. E di condividerne la posizione.

Marina Cugnaschi

Lo sguardo verso gli attivisti, i militanti, ma anche i condannati (c’è grande affetto nell’intervista rilasciata da Marina Cugnaschi) è rispettoso, talvolta di ammirazione.

È una ferita sulla pelle italiana che si è curata, o meglio si sta curando, attraverso la forza del sostegno popolare e la caparbietà di alcuni più di altri.

Il documentario è inserito in una pagina speciale della piattaforma OpenDDBBrucia ancora. Genova 2001 vent’anni dopo, a mantenere in vita la memoria collettiva dei fatti di GenovaLibri e documentari per raccontare da un altro punto di vista, quei momenti assurdi che hanno cambiato la vita di molti.

Clicca qui per vedere In campo nemico di Fabio Bianchini in streaming su OpenDDB.

In campo nemico di Fabio Bianchini




Fonte: Supportolegale.org