95 visualizzazioni


E’ successo ieri ed entrambi gli infortuni sono avvenuti a Valsamoggia: la vittima più grave è un’addetta alle pulizia che è stata investita da un muletto, il secondo ferito è un operaio che si è tagliato mentre stava trafilando la plastica.

21 Maggio 2021 – 17:42

Due infortuni sul lavoro, nel giro di poche ore e di pochi chilometri: entrambi infatti si sono verificati ieri pomeriggio a Valsamoggia. Due le persone ferite. Un incidente, il più grave, è accaduto in un’azienda specializzata in lavorazioni meccaniche e trattamenti termici, dove un’addetta alle pulizie è stata investita da un muletto condotto da un altro operaio che stava trasportando del materiale. Soccorsa dai sanitari del 118, la donna è stata trasportata d’urgenza al Pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Bologna. L’altro incidente è avvenuto in un’azienda di imballaggi per gli alimenti: un operaio si è tagliato un braccio con un cutter mentre stava trafilando la plastica. Il 118 lo ha trasportato al Pronto soccorso dell’ospedale di Bazzano.




Fonte: Zic.it