135 visualizzazioni

Assemblea il 6 febbraio alla palestra Gino Milli: “Per ascoltare innanzitutto, perché questa lotta è fondata sull’ascolto. Per raccontare sei mesi di assemblea permanente, per non smobilitare”, annuncia il Collettivo di fabbrica. Condivide l’iniziativa Vag61: “La parola ‘insorgiamo’ non riguarda solo chi rischia il posto di lavoro, riguarda tutte/i noi”.

26 Gennaio 2022 – 00:14

¢La lotta delle/i lavoratrici/ori Gkn di Firenze sbarca a Bologna: appuntamento al 6 febbraio, ore 17, alla palestra popolare Gino Milli di via Gandusio 6. “Abbiamo ricevuto tante visite solidali da Bologna. Ora ci muoviamo noi”, scrive il Collettivo di fabbrica: “Per ascoltare innanzitutto, perché questa lotta è fondata sull’ascolto. Per raccontare sei mesi di assemblea permanente, per non smobilitare, per chiedervi di tenervi liberi a marzo. Riprende quindi l’Insorgiamo tour. Ringraziamo tutti gli spazi e coloro che ci hanno dato disponibilità. Come sempre, chiediamo a tutti coloro che sono interessati a discutere con noi di convergere in un’unica assemblea”. Condivide l’appuntamento Vag61: “La lotta delle/i lavoratrici/ori Gkn è riuscita a rompere gli argini della solitudine e della singola vertenza per strabordare ovunque. Ce lo siamo ripetute/i tante volte in questi due anni di pandemia che nessuna/o si salva da sola/o e lo abbiamo visto e praticato tutte le volte che ci siamo strette/i attorno insieme. La parola ‘insorgiamo’ non riguarda solo chi rischia il posto di lavoro, riguarda tutte/i noi. Per questo invitiamo tutte e tutti a partecipare all’assemblea insieme alle/i lavoratrici/ori Gkn che si terrà domenica 6 febbraio alle 17 alla Palestra Popolare Gino Milli, per convergere e per insorgere!”.




Fonte: Zic.it