86 visualizzazioni


La rete sindacale internazionale di solidarietà e di lotta esprime la propria solidarietà e il proprio appoggio alla dura lotta degli operai Gkn di Firenze e dei lavoratori Alitalia. Gli operai della Gkn la scorsa estate sono stati licenziati con un sms, perché l’azienda ha deciso di delocalizzare e trasferire la produzione all’estero. Centinaia di operai, sia della fabbrica sia dell’indotto, rischiano il posto di lavoro. Lo smantellamento della compagnia aerea Alitalia (con la nascita di Ita) provocherà migliaia di licenziamenti e riduzioni salariali.

Crediamo che gli operai Gkn e i lavoratori di Alitalia (organizzati nei comitati “Collettivo di Fabbrica Gkn” e “Tutti a bordo No Ita”) stiano dando un importante esempio di lotta, con scioperi, occupazioni della fabbrica e dell’aeroporto di Fiumicino, picchetti, mobilitazioni, solidarietà reciproca e ad altre realtà di lotta.

W la lotta dei lavoratori Gkn e Alitalia !




Fonte: Laboursolidarity.org