Novembre 29, 2022
Da Radio Blackout
80 visualizzazioni

L’indirizzo in politica economica del nuovo governo è piuttosto chiaro: favorire i ceti medi a colpire ancora di più i più poveri. La reintroduzione dei voucher, il condono fiscale mascherato, il perdurante impegno nella spesa bellica, la riduzione della spesa sociale, la progressiva cancellazione del reddito di cittadinanza sono alcuni dei tasselli del mosaico di Meloni.
Ne abbiamo parlato con Renato Strumia della CUB, anche in vista della giornata di sciopero e del corteo del 2 dicembre a Torino

Appuntamento ore 10 piazza Carlo Felice

Ascolta la diretta:





Fonte: Radioblackout.org