Gennaio 25, 2022
Da Inferno Urbano
90 visualizzazioni

Dal novembre 2017, nella città di Talca, è in corso un progetto molto ambizioso: La costruzione della più grande prigione del Cile.

Con 60.000 metri quadrati, “La Laguna” sarà la più grande prigione del paese, con lo scopo di risolvere (in parte) il problema del crescente sovraffollamento carcerario. La struttura comprenderà 14 moduli: 11 per gli uomini, 2 per le donne e 1 per i prigionieri con HIV.

Il responsabile della prigione, Bonifacio Salvador di Acciona, dice che la struttura includerà diverse caratteristiche molto particolari, tra cui quella di essere “un centro di detenzione ecologico” (sic), poiché sarà alimentato ad energia solare.

Il nuovo centro di sterminio sarà pronto a ricevere i suoi nuovi ostaggi a partire dal settembre 2022.

Vogliono trasformare il mondo in una prigione… la nostra lotta non ne lascerà in piedi nemmeno una.

Fonte: publicacionrefractario

Traduzione: infernourbano




Fonte: Infernourbano.noblogs.org