71 visualizzazioni


Motivato dalla prevenzione dei contagi da Covid-19, è in vigore da fine novembre e lo rimarrà fino a fine mese. Aumenteranno inoltre i controlli anti-assembramento, sull’uso delle mascherine, sul possesso della certificazione verde rafforzata dove obbligatoria.

11 Gennaio 2022 – 10:30

La Prefettura ha rinnovato fino al 31 gennaio ieri l’ordinanza dello scorso 26 novembre, che vieta “lo svolgimento di pubbliche manifestazioni” nell’intero perimetro dei viali in ragione “dell’innalzamento della curva del contagio“.

Il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica ha inoltre deciso di incrementare i controlli di polizia “anti-assembramento alle fermate del trasporto pubblico locale e quelli tesi a verificare il rispetto della vigente normativa anti-contagio”.

In particolare, fa sapere la Prefettura, sarà verificato il rispetto dell’obbligo di indossare le mascherine all’aperto, quello di mascherina Ffp2 sui mezzi del trasporto pubblico locale e regionale e sull’obbligo di verificare il possesso della “certificazione verde rafforzata” anche al banco del bar, nei locali all’aperto e a bordo degli stessi autobus e affini. Tutte regole introdotte dagli ultimi decreti Covid del governo Draghi.




Fonte: Zic.it