87 visualizzazioni


Sarà, alle 18 di oggi, un incontro sul tema “Sindemia Covid-19: a che punto è la notte”? Due anni fa l’avvio dei lavori di rigenerazione dello stabile e della campagna di crowdfunding.

13 Ottobre 2021 – 17:10

Risale all’ottobre 2019 la notizia dell’assegnazione della grande struttura di via Corticella al collettivo che oggi si firma Ex Centrale Bologna. Ma lo stabile necessitava di molti lavori, per finanziare i quali era stata avviata una campagna di crowdfunding. Due anni dopo, iniziano a vedersene i frutti. Se infatti finora è stato possibile organizzare iniziative solo negli spazi esterni “dopo tantissimo lavoro e molta fatica finalmente anche gli spazi interni di Ex Centrale cominciano a prendere forma. Da più di due anni oramai ci stiamo spendendo per restituire al quartiere e alla città la possibilità di attraversare questi spazi, lasciati per settant’anni all’abbandono e al’incuria ma ora nuovamente vivibili”. E questo pomeriggio “per la prima volta ci vedremo nella sala interna di Ex Centrale con l’Assemblea per la Salute del Territorio” per un incontro dal titolo Sindemia Covid-19: a che punto è la notte?”




Fonte: Zic.it