175 visualizzazioni

Il sindaco Merola ha prorogato l’ordinanza che ormai da tre mesi in tutta la città vieta la vendita di bevande alcoliche, dopo le 18, agli esercizi di vicinato del settore alimentare e misto.

07 Giugno 2021 – 19:00

Nonostante si stiano riducendo molte delle restrizioni connesse alla pandemia, a Bologna resta in  vigore l’ordinanza comunale che in tutta la città vieta la vendita di bevande alcoliche dalle 18 alle 6 da parte degli esercizi di vicinato del settore alimentare e misto. Il provvedimento era in scadenza oggi, ma il sindaco Virginio Merola ha deciso di prorogarlo fino al 31 luglio. Merola aveva firmato la prima ordinanza valida per tutta la città lo scorso 4 marzo, estendendo il divieto che nelle settimane precedenti era stato limitato al centro storico.




Fonte: Zic.it