Ottobre 22, 2021
Da Il Manifesto
51 visualizzazioni


Il post lockdown di Fiorella Mannoia, il tour estivo ed ora questo nuovo appuntamento sul piccolo schermo in seconda serata su Rai3 – dal titolo La versione di Fiorella – che a partire da lunedì 25 ottobre la impegnerà per quattro mesi. Raggiunta in un incontro via zoom – prima della sua partecipazione al Premio Tenco, la cantante romana ha raccontato la genesi del progetto che ha per titolo . «Sarà una sorta di Almanacco del giorno. Nel senso che parleremo di quello che è successo in altri anni nel giorno che andiamo in onda. L’idea l’ho proposta io: sarà che mi ricordo perfettamente l’Almanacco del giorno dopo e, avendo a disposizione tre giorni a settimana fino a febbraio, ho pensato he forse era carino riprenderlo… E per puro caso ho scoperto che ha esordito proprio il 25 ottobre del 1976. Noi racconteremo quello che è successo in quel giorno e come relazionarlo al presente, come siamo cambiati con tanti spunti di riflessioni e ovviamente la musica». Tre appuntamenti settimanali, lunedì giovedì e venerdì, Molti ospiti ovviamente, colleghi e amici: si parte lunedì con Caparezza. E poi presenze fisse, nello specifico due: «Uno è un giovane comico, Stefano Rapon. E poi Ilaria Gaspari, scrittrice e filosofa. Discutere gli eventi attraverso gli occhi di una filosofa donna per me sarà bellissimo».




Fonte: Ilmanifesto.it