Agosto 22, 2021
Da Infoaut
249 visualizzazioni

La polizia britannica (PSNI) in Irlanda del Nord sta indagando dopo che un filmato di uomini con il volto coperto dai passamontagna e armati a un evento per commemorare un hunger striker repubblicano morto è apparso sui social media. Si sostiene che gli uomini abbiano sparato dei colpi in aria a Londonderry per celebrare il 40° anniversario della morte del volontario dell’INLA Michael Devine. Un video mostra due uomini mascherati che sparano almeno otto colpi davanti a un murale di Devine, mentre altri guardano. Gli uomini mascherati se ne vanno e pochi istanti dopo viene inaugurato un memoriale a “Vol Micky Devine”. La sovrintendente della PSNI Catherine Magee ha detto: “Siamo consapevoli dei rapporti che circolano sui social media di uomini mascherati che tengono in mano quelle che sembrano essere armi da fuoco. Un’indagine è in corso”.

||||

.itemImageBlock { display: none; }

Il leader dell’Ulster Unionist Party Doug Beattie ha bollato gli uomini mascherati come “ghoul” e “mostri imbarazzanti”. Devine, che veniva dalla zona di Creggan della città, morì nella prigione di Maze il 20 agosto 1981 a 27 anni – 60 giorni dopo essersi unito allo sciopero della fame. Si era unito all’INLA nel 1974. Due anni piu’ tardi, fu arrestato dopo un raid di armi nel Donegal. Fu condannato a 12 anni di prigione per possesso.

Da Les Enfants Terribles

Potrebbe interessarti




Fonte: Infoaut.org