Gennaio 18, 2023
Da Radio Onda D'Urto
226 visualizzazioni
LOTTE OPERAIE: WHIRLPOOL SBARACCA E VENDE IL 75% DEGLI STABILIMENTI EUROPEI AI TURCHI DI ARCELIK-BEKO

Whirlpool ha venduto il 75% di tutti gli stabilimenti europei ai turchi di Arcelik-Beko. La nuova joint venture (75% turca, 25% Usa) gestirà 11 siti e oltre 20mila dipendenti.

Nelle scorse ore, a sorpresa, l’annuncio, dopo che per mesi Whirlpool ha evitato i sindacati italiani e pure le istituzioni, rifiutandosi di incontrare Giorgetti a settembre. Ora sono 4.700 i dipendenti italiani divisi tra Varese, Marche, Siena e Caserta a rischio occupazione, a cui vanno aggiunte alcune migliaia di lavoratori e lavoratrici dell’indotto e le centinaia dello stabilimento di Napoli, ora chiuso.

Da Napoli con noi Vincenzo Accurso, operaio Whirlpool. Ascolta o scarica

Sempre su Whirlpool Barbara Tibaldi, della segreteria nazionale Fiom Cgil, che segue la vertenza. Ascolta o scarica

Ancora lavoro, dagli elettrodomestici agli aerei con Ita, l’ex Alitalia. Air France-Klm ha informato il governo italiano che non parteciperà alla gara per l’acquisizione di una partecipazione azionaria di Ita, ribadendo di avere solo un “forte interesse a mantenere i rapporti commerciali con la compagnia aerea italiana”. Sul piatto, così, resta solo la tedesca Lutfhansa…forse: “o l’offerta arriva oggi o non c’è”, ha detto un po’…sconsolato il ministro Giorgetti.

Chiudiamo questa pagina con l’ennesimo grave infortunio in Lombardia. Un operaio, di 25 anni, che stava lavorando in un’azienda di elettronica a San Grato a Lodi, è rimasto folgorato ed è in condizioni gravissime. Ignota la dinamica.




Fonte: Radiondadurto.org