Gennaio 2, 2023
Da Radio Onda D'Urto
176 visualizzazioni
MEDIO ORIENTE: RAID ISRAELIANI SU AEROPORTO DAMASCO. DUE PALESTINESI UCCISI IN CISGIORDANIA

Raid israeliani sull’aeroporto di Damasco: quattro morti e scalo fuori servizio.

L’attacco è avvenuto intorno alle due ora locale. “Il nemico israeliano ha effettuato un attacco aereo usando una raffica di missili, prendendo di mira l’aeroporto internazionale di Damasco e dintorni” afferma l’ agenzia Sana citando una fonte militare. “Due combattenti e due soldati siriani sono stati uccisi dai bombardamenti israeliani”, afferma invece l’Osservatorio siriano per i diritti umani con sede nel Regno Unito. Israele spadroneggia da tempo nei cieli di Libano e Siria senza nessuna reazione difensiva. Lo scorso giugno, l’aeroporto di Damasco era stato messo fuori uso per diversi giorni a causa dei missili di Tel Aviv.

Cisgiordania: morti due giovani palestinesi.

Due giovani palestinesi di 21 e 17 anni sono stati uccisi, all’alba di oggi lunedì, durante un rastrellamento israeliano a Kafr Dana, ad ovest di Jenin, in Cisgiordania. Sono stati colpiti al torace mentre tentavano di impedire alle truppe israeliane di demolire le case dei vicini. Altri 8 giovani palestinesi sono rimasti feriti.

Le Nazioni Unite hanno intanto votato una risoluzione presentata dall’OLP per chiedere alla Corte Internazionale di Giustizia (CIG, un organismo giuridico ONU) di valutare lo status dei territori palestinesi sotto occupazione israeliana, con particolare approfondimento sulla colonizzazione. Una vittoria per la diplomazia palestinese, che le potenze ex coloniali europee (compresa l’Italia) e gli Stati Uniti hanno tentato di ostacolare.

Michele Giorgio corrispondente del Manifesto dal Medio Oriente e Direttore del portale Pagineesteri.itAscolta o scarica




Fonte: Radiondadurto.org